jump to navigation

Telecom e i 2MB promessi da Brunetta… martedì,20 ottobre, 2009

Posted by Donchisciotte in Immagini che parlando da sole, Informatica, Ma perchè?, Petizioni, Riflessioni.
add a comment

Ho appena girato questa mail destinata in origine al referente commerciale dell’azienda in cui lavoro al caro Ministro Brunetta (r.brunetta@governo.it) in modo che si renda conto, prima di fare promesse che non potrà mantenere, che quello che ha detto è lontano anni luce dalla realtà ISP italiana.

Ciao Antonella
Ho letto le varie mail che ti sei scambiata con i tuoi colleghi del Molise e dopo averle lette credo estremamente necessario che ti faccia un punto della situazione ufficiale perchè da quello che ho letto dopo mesi e mesi di attesa la situazione è tutt’altro che chiara da parte vostra.
Ci ritroviamo ormai da mesi in una situazione imbarazzante nei confronti dei nostri clienti e fornitori in quanto non siamo in grado di fare una delle cose più elementare dell’ultimo secolo: telefonare e ricevere telefonate.
La XXXXXXX S.p.A.  ha due sedi nel Molise, una a Pozzilli (IS) e una a Campochiaro (CB).
Di seguito un sunto della travagliata storia telecomunicativa delle due sedi. Sarò un po’ prolisso ma credo che arrivati a questo punto sia utile mettere bene in chiaro tutta la vicenda.

POZZILLI:

Nell’ottobre del 2007 abbiamo fatto una richiesta per l’adsl relativa allo stabilimento di Pozzilli a Telecom che ci disse che la zona in questione non era coperta. Ci rivolgemmo allora a Fastweb che invece ci assicurò che avrebbero provveduto alla copertura della zona e successivamente avremmo potuto fare la richiesta. Così fu, Fastweb contattò Telecom, gli fece stendere della fibra in modo che il nostro stabilimento fosse coperto e infatti dopo un mesetto firmammo il contratto per il passaggio fonia e l’aggiunta dell’adsl da Telecom a Fastweb. Dopo qualche giorno Telecom si fece viva comunicandoci che la zona era coperta ma purtroppo (per voi) avevamo già firmato il contratto con Fastweb. Restammo con il dubbio in merito al perchè Telecom non avesse provveduto di per se a cablare la zona e assicurarsi la Serioplast come cliente ma avesse dovuto aspettare l’arrivo di un altro fornitore.
Purtroppo dopo pochi mesi iniziammo ad avere problemi e verso la metà di gennaio ci fu una disconnessione che durò 5 giorni. Ci dissero che probabilmente c’era il cavo dell’ultimo miglio da sostituire. A fine gennaio ci fu nuovamente una disconnessione che durò 16 giorni, e la causa di ciò risultò essere ancora il famoso cavo che, a detta dei tecnici che per conto Telecom si recarono sul luogo, fu sostituito. Ci fu detto già allora che la situazione era temporanea perchè per una sostituzione definitiva bisognava far passare il cavo sotto la ferrovia e avrebbero cominciato a fare le richieste burocratiche opportune.
Durante i mesi successivi ci furono nuovamente periodiche interruzioni della linea anche perchè il famoso cavo venne steso in un prato alla luce del sole e chiunque passava di li per tagliare l’erba lo tranciava. Ebbero la brillante idea quindi di appenderlo e a oggi la situazione fonia + dati della Serioplast è quella imbarazzante (per voi) che puoi vedere nella foto allegata.
Questa situazione ci portò comunque alla decisione di ritornare in Telecom per cercare di risolvere il problema definitivamente senza un continuo passaggio XXXX -> Fasweb -> Telecom ma direttamente XXXX -> Telecom. Feci richiesta di disdetta a Fastweb il 05 maggio 2009 e la disdetta fu esecutiva 60 giorni dopo tale data, quindi la settimana n. 28 all’ incirca.
Dopo circa un mese (perchè non prima..?) si recarono presso il nostro stabilimento di Pozzilli due tecnici per un breve sopralluogo e ci dissero che sarebbero tornati per eseguire alcuni lavori. Non abbiamo ne visto ne sentito più nessuno, e sono passati due mesi abbondanti, ripeto due mesi che sommati al mese di attesa della vostra prima visita fanno più di tre mesi in cui Telecom non ha assolutamente chiarito la sua posizione a Pozzilli, tanto che per questo stabilimento stiamo continuando ad utilizzare le apparecchiature Fastweb, continuiamo a pagare le fatture a Fastweb e non ne abbiamo ricevuta nessuna da Telecom. Con il problema che al call centre di Fastweb non risultiamo più un cliente attivo e che in qualsiasi momento potrebbero staccare la linea.
L’unica nota positiva è che, visto che Telecom in pratica non ha ancora messo mano a niente per quello che riguarda lo stabilimento di Pozzilli tutto (fonia + dati) per ora funziona bene.

CAMPOCHIARO:
Se possibile, la situazione in questo stabilimento è anche peggiore…molto peggiore in quanto ormai da mesi e mesi che abbiamo problemi costanti con le linee.
Abbiamo fatto richiesta per il passaggio da Fastweb a Telecom nell’ottobre 2008 delle numerazioni:

  • 0874 – aaaaaaa
  • 0874 – bbbbbb
  • 0874 – ccccccc

e, evidentemente sbagliano, abbiamo sempre dato per scontato che queste numerazioni fossero migrate a Fastweb. Da quando siamo migrati a Fastweb a Campochiaro non c’è stato un giorno che sia uno che non ci siano stati problemi alle linee e la comunicazione con Fastweb è stata anche peggiore che con Telecom quindi, più per disperazione che per volontà, abbiamo deciso di rientrare in Telecom sperando che le cose migliorassero. Abbiamo così scoperto insieme a voi che con tutta probabilità (la certezza è utopia in questa faccenda) il bbbbbb non è mai migrato a Fastweb e forse è stato un bene perchè per ora è l’unica linea che in ingresso funziona parzialmente.
Abbiamo avviato la procedura insieme a quella di Pozzilli quindi i tempi di disattivazione sono stati gli stessi. La situazione qui però invece di restare invariata o migliorare come c’eravamo auspicati e peggiorata. Da quando siamo virtualmente tornati in Telecom:

  • Il aaaaaaa, che è il nostro numero di riferimento sugli elenchi, in ingresso non è raggiungibile. Quando effettuiamo una chiamata in uscita sul display dell’interlocutore appare questo numero ma quando qualcuno cerca di chiamarci riceve un segnale di libero e il telefono continua a squillare, ma presso di noi non squilla nulla e sembra che nello stabilimento non ci sia mai nessuno che risponde al telefono.
  • Il bbbbbb, non funziona in uscita e ha grossi problemi in ingresso se il chiamate è un telefono fisso. Funziona con perdite momentanee di audio o ripetute cadute di linea se il chiamante è un cellulare.
  • Il ccccccc è il nostro fax e paradossalmente è l’unico numero che non ha mai creato grossi problemi. Ora però come sai il problema è capire a chi fa capo questo numero perchè sembra che non faccia capo ne Fastweb ne Telecom…

Ho detto virtualmente tornati in Telecom perchè, come per Pozzilli, a tutti gli effetti non siamo ancora sicuri chi gestisca quelle linee ed è una perplessità che anche tu hai riscontrato nel cercare di capire a chi facessero capo. Ad oggi, oltre alle fatture che abbiamo sempre pagato per il bbbbbb (aggregata xxxxxx) per il bimenstre 05/09 si è aggiunta una fattura (aggregata yyyyy) che credo si riferisca al aaaaa mentre per il cccccc non si hanno notizie. Inoltre come a Pozzilli stiamo continuando ad utilizzare le apparecchiature Fastweb.
Presso Campochiaro si sono recati tre volte i vostri tecnici: la prima volta per un sopralluogo a luglio, la seconda volta qualche giorno fa abbiamo ricevuto una veloce visita da un vostro tecnico che non ha fatto nient’altro che verificare la situazione e successivamente è arrivato un altro tecnico che ha analizzato per più di due ore la situazione e ci aspettavamo nei giorni successivi altre visite o delle soluzioni ma invece il nulla, silenzio, non si è fatto vivo più nessuno.

Per finire, discorso comune ad entrambi gli stabilimenti, stiamo ancora utilizzando la rete di Fastweb e anche in merito a questa cosa vorremmo avere dei chiarimenti e trovare una soluzione quanto prima. Ti ricordo che utilizziamo un gestionale centralizzato qui a Bergamo quindi l’assenza di collegamento dati, oltre al problema delle mail, ci metterebbe veramente in difficoltà a livello lavorativo.

Ti chiedo ancora scusa per la lunghezza della mail ma ho ritenuto necessario fissare un punto ben preciso della situazione. Spero sia immediatamente lampante che i tuoi colleghi stanno facendo una grossa confusione con le problematiche dei due stabilimenti.
Personalmente da quando sei il nostro referente commerciale sono sempre stato soddisfatto del nostro rapporto ma la situazione nelle sedi Molise è, ripeto, veramente imbarazzante per Telecom. Noi purtroppo non abbiamo molte alternative e volenti o nolenti ci dobbiamo affidare a Telecom ma la mancanza di professionalità che è stata dimostrata da parte vostra (non direttamente tua ma dell’apparato Telecom in generale) nel gestire questa faccenda ci ha veramente disarmato.
I miei colleghi di Campochiaro tutti i giorni da mesi si trovano dinnanzi a difficoltà comunicative che compromettono agli occhi dei nostri clienti e fornitori il livello qualitativo del loro lavoro e la loro professionalità.
La XXXXXX S.p.A. oltre ai danni economici che comporta una situazione in cui una telefonata risulta un terno al lotto, sta subendo un danno all’immagine importante e in merito a ciò la nostra responsabile interna sta vagliando con i nostri avvocati gli spazi di manovra per una causa nei vostri confronti.
Personalmente  sono un tecnico e sono consapevole che problemi tecnici di questo tipo con una dose di conoscenza e di impegno sono risolvibilissimi quindi mi chiedo cosa manca delle due cose ai tecnici Telecom che hanno in carico i nostri due stabilimenti per risolvere le situazioni nei due stabilimenti una volta per tutte.
Resto in attesa di un tuo riscontro.

Ciao

Immagine 079

Casa dolce casa… venerdì,10 aprile, 2009

Posted by Donchisciotte in Emozioni, Ma perchè?, Riflessioni.
1 comment so far

Ieri sera ho visto un pezzo di Anno Zero che parlava del terremoto in Abruzzo.
In questi giorni, interviste e immagini sulla tragedia si sprecano quindi non manca materiale per riflettere e una delle riflessioni che mi è sovvenuta è l’importanza di quelle 4 mura di pietra che si chiamano casa.
Quando hanno intervistato un signore che diceva con il groppo alla gola che non aveva avuto il coraggio di andare a vedere il secondo piano di casa sua…il groppo è venuto anche a me.
Come mi comporterei se dovesse succedere anche a me? Ho poco più di trent’anni e la mia casetta me la sono sudata…ci siamo spaccati il culo in 4 per averla, io e la mia compagna (ma io di più… :p) e dovrò fare altrettanto ancora per una ventina d’anni…come mi comporterei se a 50anni quello per cui ho sudato una vita venisse spazzato via?? Non lo so, è una domanda a cui non so rispondere e spero di non doverlo mai fare.

Però accidenti, c’è qualcosa che non torna.

Come si può essere così disperati per aver perso una cosa? Come si può trascorrere gran parte della vita a spaccarsi il culo per una cosa? Non è giusto, c’è qualcosa che non quadra in questo, almeno dal mio personale punto di vista. Anche se può sembrare retorico e da un esame superficiale della mia vita (che non è molto diversda da quelle di tutti gli altri) può non sembrare così, per me le cose importanti non sono e non devono essere gli oggetti che mi circondano. Nessuna cosa deve essere talmente importante da portarci alla disperazione per la sua perdita…cazzo sono solo cose!!!
La macchina è un pezzo di ferro (non vale lo stesso per la moto che è un pezzo di cuore..!), un anello idem, la casa sono 4 pietre..nn dovrebbero avere tutta questa importanza nella nostra vita.
Ma ce l’hanno, eccome se ce l’hanno…anzi, a dirla tutta sono quasi sempre le cose più importanti e questo è sbagliato, è sbagliato, non ce ne sono di palle, è sbagliato!! Ci hanno incastrato per bene con questa storia della casa, della bella macchina, con tutte quelle cose che riteniamo indispensabili per vivere ma che non lo sono! E nel frattempo sprechiamo la maggior parte del tempo della nostra vita a cercare di averle piuttosto che godercela. E poi capita che non ci sono più per uno o per l’altro motivo e ci rendiamo conto che abbiamo sprecato la nostra vita, che abbiamo investito un sacco di tempo nel nulla…e il tempo nessuno te lo restituisce, neanche se tieni lo scontrino.
Se fosse capitato a me sarei disperato invece di ritenermi fortunato per essere ancora vivo e rimboccarmi le maniche per ricominciare da capo. Ma del resto una casa quanto cazzo costa al giorno d’oggi? Troppo, infinitamente troppo rispetto a quello che guadagnamo (come una macchina del resto).
Non c’è niente da fare, qui va tutto al contrario, quello che dovrebbe avere valore non ce l’ha e le cazzate contano più di tutto il resto. Me ne sono accorto tardi altrimenti avrei impostato la mia vita in modo diverso ma non è detto (anzi…) che tra un po’ non invertirò la rotta.

La disperazione di chi invece ha perso delle PERSONE care, quella è disperazione. La morte per me non ha senso, è una merda e basta. Mi dispiace veramente tanto per voi e per chi non c’è più. Per quel che può contare vi sono vicino.
Un abbraccio forte forte

Finalmente Internet mercoledì,18 febbraio, 2009

Posted by Donchisciotte in Cazzeggio, Emozioni, Passione, Radio, Riflessioni, Televisione.
3 comments

logo-lifegate
Eh già, dopo 4 mesi di orecchie sudate al cellulare sono riuscito a tornare da mamma Telecom dopo un’esperienza di diversi anni con Tiscali che saluto non con rancore, ma con rammarico, perchè avrei preferito foraggiare loro che Telecom, ma nn mi hanno certo aiutato nel mantenere questo proposito…
E stasera ne approfitto subito per postare dopo diverso tempo e vorrei buttar giù una riflessione fresca fresca…
Ho capito perchè l’Italia va male, anzi, va di merda….perchè la gente arriva a casa dal lavoro, si sistema le sue cose, prepara da mangiare e taac! Accende la TV!! Nooo! Errore!! (che commetto anche io eh…).
Stasera ho boicottato la piccola scatoletta dai mille suoni e colori e ho lasciato acceso la radio, ovviamente sulla mia stazione preferita, 105.1 Lifegate Radio, e come per magia non mi sono dovuto arrabattare tra quiz idioti condotti da presentatori paraculi e soubrette zoccole o tg IpocritoMoralisti ma mi sono lasciato cullare dalla voce del grandissimo Basilio Santoro (oh complimenti, sei veramente un grande), dal suo piacevolissimo programma condito con musica di classe. Ho spento gli invadenti alogeni della cucina, ho acceso la mia bellissima lampada da angolo che ha la forma di una grossa lampadina, anche per celebrare la felice idea radiofonica di stasera, e mi sono gustato così la mia pasta e fagioli con un paio di bicchieri di valpolicella 2007, noci&noccioline, caffè.
E adesso sono rilassato, tendenzialmente sereno…il mio umore è pacifico. Non sono nervoso e incazzato come ogni volta che accendo la tv e vedo tutte quelle facce di merda…e questo fa bene sia me, che a chi mi sta intorno.
Lifegate I LoVe YoU!!!

Approposito del Natale martedì,30 dicembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Boicotta, Chiesa, Personaggi, Ricorrenze, Riflessioni.
add a comment

per non sfatare la mia fama di guastafeste e da ieri pure di nichilista leggetevi questo bel post
E buone feste😉

Il conflitto d’interessi vola alto..fino “in the Sky…” martedì,2 dicembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Io non stimo, Ma perchè?, Politica, Riflessioni, Televisione.
add a comment

Non ho Sky, non ho nessuna televisione a pagamento e credo che mai l’avrò.
Chi mi conosce sa benissimo che sono per la libertà intellettuale, sono contro il copyright su ogni cosa, contro le licenze, i brevetti…e che nn amo la Tv…
Figuriamoci se mi metto pure a pagarla per vederla…tutti pronti ogni volta a scandalizzarsi sugli stipendi dei giocatori e poi tutti pronti a pagare i bollettini di Sky che pagano gli stipendi dei giocatori…fessi…
Disprezzo Murdoch in quanto è il classico sporco uomo d’affari/pesce grosso che va tanto di moda da qualche decina d’anni nel nostro misero mondo.
Sono assolutamente d’accordo, nella mia ignoranza manco sapevo che nn fosse così, che una tv via cavo paghi l’iva (tassa su cui non sono d’accordo) al 20%…cazzo se non è un valore aggiunto una cosa di cui puoi farne benissimo a meno cosa lo è? Io per l’allacciamento all’acqua ho pagato il 20% oh..e un ciccione bifolco che non ha niente di meglio da fare che stare sul divano a guardare una ventina di buzzurri giocare a calcio deve pagare il 10%???? Ma quando mai!?!?!?
Ovviamente mi rendo conto di quanto stoni questo decreto se viene emesso da un criminale della stessa risma del primo per i suoi sporchi interessi…molto interessante questo articolo che spiega come il mafionano che oggi si scandalizza per l’iva al 10% del suo rivale la pagasse per le stesse reti al 4%…
Ma la cosa che mi lascia un po’ perplesso è come i berlucojones rispondano alle critiche da parte di chi, come me, grida al conflitto d’interessi…eh certo voi comunisti adesso difendete la pay-tv, difendete Murdoch ecc….
minkia, siete proprio un branco di pecore se neanche in un caso lampante come questo in cui siamo per essere presi per il culo per l’ennesima volta voi difendete i nostri sodomizzatori…ma pecore stupide eh…

Daitan 46 lunedì,24 novembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Cazzeggio, Moto, Personaggi.
add a comment

Esilarante montaggio di chandler748r….mi sono spanciato!!

Il fatto è che… venerdì,21 novembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Ma perchè?, Passione, Riflessioni.
2 comments

io c’avrei pure mille cose da scrivere…fatti da commentare ne succedono decine, centinaia tutti i dì, ma il fatto è che ci penso, li commento nella mia testolina, penso subito dopo “accidenti bel pensiero, ci devo fare un post” e poi rileggo la stessa cosa su altre decine di blog o in altri articoli di giornale.
Però d’altronde come puoi non commentare l’exploit del mafionano

Si, è stato un incontro a casa mia, non per cena, ma un incontro assolutamente breve che non ho fatto io a cui sono stato io stesso invitato, (risate generali di ogni essere vivente pensante e non (vedi Castelli che appena inquadrato si ricompone) non a casa mia, a cui sono stato io stesso invitato, non a casa mia, ma nella presidenza di Forza Italia quindi nessuna cena […] ecc.

cioè dai…cosa minkia scrivi di una roba del genere?? patetico, pagliaccio penoso, cioè robe talmente scontate che non c’è un pro per cui uno le scriva…
C’è pure lo scambio di bigliettini tra quei due là…ma dai..cosa scrivi di una roba così? L’unica cosa che mi viene da dire è che Latorre è proprio un babbo babbeo a farsi beccare così..sarà che io a scuola ero IL guru del bigliettino..😉
Beh accidenti, potrei commentare l’elezione di Obama, quella forse è l’unica cosa un po’ stimolante, ma porco giuda, ancora prima venisse eletto si era già detto tutto e il contrario di tutto…
O altrimenti la sentenza sulla scuola Diaz…ecco quella l’avrei voluta commentare solo che giorni fa la mia pupa mi ha detto che scrivo troppe parolacce (io gli ho risposto che si chiama spontaneità…) e se avessi dovuto commentare quella cosa…avrei si esagerato..per chiarezza dico che io prenderei tutti gli sbirri coinvolti, alti e bassi ranghi, li metterei in una stanza uno a uno e li ammazzerei di botte…bastardi…

Il fatto è che se scrivo i miei pensieri che potremmo definire comuni, mi sembra di entrare a far parte del gioco delle parti che si protrae da secoli in sto cazzuto mondo sempre uguale a se stesso.
E se c’è una cosa che odio fare accidenti è proprio il burattino, l’attore non pagato.
C’è la parte dei cattivi sempre uguale a se stessa, quella dei buoni idem, quella delle pecore, quella dei disfattisti, quella dei sò tutto io…vabbè, le solite….e che palle, la monotonia, le ripetizioni, mi stanno proprio sulle palle!!!
Cmq sta di fatto che con sto post pure io ho ri-recitato la mia parte..uff…vabbè, almeno ho dato un po’ sfogo a sta mente bacata🙂

Beh guarda Gelli lunedì,3 novembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Male, Riflessioni.
10 comments

Firenze, 30 ottobre 2008:

Sono fascista e morirò fascista
Licio Gelli

Beh guarda lurido criminale, come muori non mi frega niente, oddio, auspicherei lentamente e soffrendo le pene dell’inferno, ma cmq l’importante è che muori alla svelta.

p.s.: cazzo, uno dei tuoi compagni di merende ci è andato vicino l’altro giorno eh?? dai dai che la prossima volta è quella buona! E se il tuo allievo prova ad arrivare a quell’età lì giuro che vado ad ammazzarlo con le mie mani quando ho finito di pagre il mutuo…

Dedica giovedì,30 ottobre, 2008

Posted by Donchisciotte in Riflessioni.
add a comment

Giusto per confermare l’inaffidabilità dei miei buoni propositi è un pò che non scrivo una ceppa sul blog ma questa è un occasione speciale perchè devo fare una dedica.

Alla cara Wizz Air, proprietaria dell’aereoplano che avrei dovuto prendere stamattina alle 06.00, per il quale, grazie all’orario assurdo, devo sempre partire la sera prima dal nostro stabilimento ungherese, per il quale devo pernottare a Budapest ma cmq svegliarmi alle 04.20 per essere qui intorno alle 05.00 e che stamattina non partirà alle cazzutissime 06.00 ma alle 15.50 di oggi pomeriggio (puttana la merda schifosa vacca troia 10 ore di ritardo…), a questa cara compagnia aerea vorrei dedicare un gigantesco…

FANCULO!!!!

FANCULO!!!!

Riepilogando venerdì,5 settembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Riflessioni.
3 comments

In questi mesi in cui nn ho postato una cippa guarda caso il mondo è andato avanti cmq perciò, prima di ricominciare a regime (visto?? due post in due giorni😉 ) riepilogo giusto qualche fatto a mio modo…

SUVman sgasate tranquilli perchè dagli unti di Rimini arriva la notizia che l’uomo, pur mettendosi d’impegno, non essendo dio, non può distruggere il mondo quindi sfatiamo questo catastrofismo ambientale e mettiamoci il cuore in pace che se finirà non sarà per colpa nostra!! Evviva!!
Quando leggo di scienziati affiliati alla setta di CL non nascondo che mi viene da sorride…è dichiararsi pacifista ed avere il porto d’armi…

Intanto, giusto perchè ci sono poche guerre in corso, in Georgia hanno pensato bene di animare lo scacchiere internazionale..partecipanti e motivi i soliti noti. I nostri media ci hanno propinato la notizia come fanno sempre fanno in questi casi: la Russia la cattivona che invade, L’America che difende i poveretti georgiani e l’Europa che lancia moniti. Solito tatrino già visto mille volte. Fortunatamente c’è la rete e chi ha voluto capire i veri motivi c’ha messo giusto qualche click per farlo…cmq consiglio la lettura di questo (by apolide), questo e questo

BigG, al secolo Google, sforna un suo nuovo browser,Google Chrome e, come ogni cosa che fa BigG monopolizza con questo argomento la blogosfera.
Premesso che non l’ho ancora provato e sinceramente non credo che lo farò (sono un tradizionalista con poco tempo e ormai sono dipendente dalle mie estensioni di Firefox..!) vari blogger hanno sottolineato il problema privacy che spunta fuori ogni volta che si parla di BigG…dubbi molto fondati, quindi consiglio a chi lo voglia provare di leggersi qui e là qualche recensione.

Siori e Siore venghino…lo squallido teatrino del calcio è ricominciato!!! Le premesse sono quelle buone anche se in fondo sono sempre le stesse no? che due palle…mi sa che si giocheranno il morto prima del previsto sennò qui ci si addormenta…
Ho dato le dimissioni da tifoso da un paio d’anni ma questo è il primo vero anno che non avrò (il fantacalcio mi rendeva ancora partecipe) nessun contatto con questa triste deprimente lurida buffonata. Se vi rispettate fate come me.

Qui e la ci si ricorda ogni tanto che, oh, pure gli animali hanno dei sentimenti!! Cacchiarola!!!
A parte i due bellissimi filmati che faranno leva per tre secondi sui carnivori niente di nuovo per chi nn fa lo struzzo…ah, tra i buoni propositi mi sono scordato di dire che sono diventato vegetariano e ogni giorno sono sempre più felice di questa scelta😀

Buoni Propositi giovedì,4 settembre, 2008

Posted by Donchisciotte in Passione, Riflessioni.
add a comment

Eh già, manco da un sacco di tempo, quasi due mesi, ma come si dice sempre in questi casi, ho avuto da fare
Quindi, visto che cmq il tempo nn si ferma, eccoci di nuovo qui ed è già settembre, il mese dei buoni propositi insieme a gennaio.
A settembre ci si iscrive in palestra, si fa la dieta,ci si iscrive ai corsi più disparati o si incominciano altri hobby per poi poter dire..oh sono troppo preso, non ho tempo per fare una minkia..!
Quindi, giusto per conformarmi un po’, vi informo che i miei buoni propositi per la stagione che sta arrivando sono:

Smettere di fumare: nn credo ci saranno problemi, nn sono mai stato un accanito fumatore e cmq è da lunedì che nn fumo e nn mi manca…
Fattibilità: 90%
Smettere di mangiare le unghie: Ormai sono una ventina d’anni che lo faccio e ho smesso solo quando ne avevo un ritorno economico (per scommessa ;-))…ora, siccome non sono più giovane e bello come un tempo (:-O) devo affinare anche i particolari..e poi dai..non sta bene!!
Fattibilità: 90%
Pranzare: eh già, quando lavoro mi infastidisce fermarmi quindi ormai sono mesi che tiro dritto ingurgitando poi qualche schifezza saccheggiata alle macchinette..nun vabbbene! ps.: or ora sto mangiando una bella pizza🙂
Fattibilità: 70% altalenante
Attività fisica: ho rispolverato la panca, trovato un possibile compagno di tennis e uno di corsa…cazzo stavolta devo tirarmi insieme…ma questo proposito è un po’ a rischio…!
Fattibilità: 40% ottimistica
Corso musicale: la teoria dice che dovrei farlo di chitarra elettrica visto che sono un chitarrista (il che è tutto un dire..) ma a dire il vero mi piacerebbe farlo di tastiere/pianoforte…vedremo…
Fattibilità: 40% l’inizio, 10% la costanza
Kung fu: è anni che mi piacerebbe farlo ma nenahce quest’anno lo farò…
Non Fattibile
Blog: vabbè visto che tanto non mi controlla nessuno ri-scrivo per la decima volta: Vedrete, adesso curerò di più il blog….proposito traballante
Fattibilità: 50%
Completare i dettagli della casa: già, è un paio di mesi che sono uscito di casa e vivo con la mia compagna (dio cristo che impressione mi fa dirlo…) ma cmq la casetta deve essere ancora messa appunto come dico io…in primis la saletta (dove risiedono la batteria, le chitarre e le tastiere..)ha bisogno di un impianto voci e devo preparare il pc per l’acquisizione, composizione, remastering ecc.
Fattibilità: 100%…in quanto tempo è da stabilire…!

In teoria a tutt’oggi non ho il tempo per fare neanche la metà di quello che mi sono proposto (visto che è una frase che fa fico la dico pure io) quindi direi di fermarmi qui per ora.

Stay TuNed GuY

8 Luglio 2008 venerdì,11 luglio, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Libertà, Personaggi, Riflessioni, Rivoluzione.
4 comments

Buongiorno cari

Mi sono passate in testa tante idee, tante riflessioni dopo la giornata di piazza dell’8 luglio ma non ho avevo avuto ancora l’occasione e il tempo di buttare giù due righe.

Ringrazio Sabina Guzzanti per averle raccolte tutte (che fai mi spii i neuroni???) quindi pubblico la sua lettere pari pari perchè la condivido al 100%, come il suo intervento, come quello di Grillo.
Più avanti magari pure qualche mia riflessione personale🙂

Critico chi voglio. E la gente applaude

Caro Direttore, per tutti quelli scioccati dalla stampa di questi giorni, voglio rassicurare: non siete impazziti e non sono nemmeno impazziti i giornali. La questione è molto semplice, questo sistema fradicio e corrotto vede nell’eliminazione del dissenso l’unica possibilità di salvezza. Scrive Filippo Ceccarelli su Repubblica in relazione al mio intervento a piazza Navona: «Nulla del genere si era mai visto e ascoltato a memoria di osservatore». Questa cosa, Ceccarelli, si chiama libertà. Non hai mai visto una persona che chiama le cose col suo nome, anche quelle di cui tutti convengono sia assolutamente vietato parlare, come l’ingerenza inaccettabile del Vaticano nella vita politica del Paese e nelle vite private dei cittadini italiani. Caro Ceccarelli, hai fatto un’esperienza straordinaria. Col tempo apprezzerai la fortuna di esserti trovato lì l’8 luglio.

Quello che hanno visto i presenti e gli utenti di internet è una piazza ricolma di gente, che è stata in piedi per tre ore ad ascoltare e ad applaudire entusiasta. Gli interventi più criticati dai media sono quelli che hanno avuto indiscutibilmente più successo. Nel mio intervento, al contrario di quello che tanti bugiardoni hanno scritto, gli applausi più forti sono stati sulle critiche alla politica del Vaticano e le frasi più forti fra quelle sono state applaudite ancora di più. Questa manifestazione è stata il giorno dopo descritta come un fallimento, un errore, un autogol. Stampa e tv hanno tirato fuori il manganello e con i mezzi della diffamazione, della menzogna e dell’insulto stanno cercando di scoraggiare chi ha partecipato, a continuare. Alcune ovvie piccole verità: — A sinistra si lamentano del fallimento della manifestazione quando l’unico elemento di insuccesso è costituito dai loro stessi interventi. Se non avessero parlato in tanti di insuccesso a dispetto dei fatti, la manifestazione sarebbe stata percepita per quello che è stata: un successone. — Berlusconi e i suoi sono furiosi per quanto è accaduto e il sondaggio che direbbe che Berlusconi ci ha guadagnato lo ha visto solo Berlusconi.

Quello che dice potrebbe non essere vero. — L’intenzione di espellere Di Pietro era già evidente da parte del Pd e non è per me e Grillo che i due si sono separati. Pare che Veltroni gli preferisca Casini. Non è una battuta. — Le parlamentari che hanno difeso la Carfagna sostenendo che io in quanto donna non posso attaccare un’altra donna, insultando me sono cadute in contraddizione. — Pari opportunità e Carfagna sono due concetti incompatibili come Previti e giustizia. — È falso che non si possa criticare il presidente della Repubblica. Si può e ci sono buone ragioni per farlo ad esempio impugnando il parere dei cento costituzionalisti sul Lodo Alfano. — È falso che non si possa criticare e attaccare il Papa. Si può e ci sono buone ragioni per farlo. Ho letto un po’ dappertutto che il Papa sarebbe una figura super partes. Super partes non è uno che si schiera con tutte le sue forze su ogni tema, dalla scuola ai candidati alle elezioni, alla moda e alla cucina, con interventi spesso molto al di sotto delle parti, cosa su cui anche la Littizzetto, esimia collega, ha efficacemente ironizzato. — La reazione furibonda di tutto il mondo politico alle parole di alcuni liberi pensatori, dimostra che gli interventi fatti sono stati importanti ed efficaci. La repressione dei media rivela la debolezza politica di una classe dirigente che in entrambi i poli è nata a tavolino. Gli unici elementi che hanno una oggettiva radice popolare e sono rappresentati in Parlamento allo stato attuale, sono Lega e Di Pietro.

E crescono. Berlusconi e Pd calano vertiginosamente. — C’è un partito finto, il Pd, nato senza idee, tranne quella di fondere due partiti per ingrandirsi con lo stesso criterio con cui si accorpano le banche per essere più forti. Questo partito votato controvoglia dalla maggioranza dei suoi elettori si è rivelato fin dai primi passi un soggetto politico artificiale, che somiglia più a un «corpo diplomatico» che altro. Molti dei vip che lo hanno sostenuto ora sono colti da attacchi isterici constatando che non sta in piedi. Dall’altra parte ci sono delle idee che vogliono essere rappresentate e discusse. Idee davvero alternative a quelle del centrodestra. La qual cosa, nel momento in cui si cerca di costruire un’alternativa, ha la sua porca importanza e fa sì che queste idee vengano considerate oggettivamente interessanti dall’opinione pubblica. Per quanto riguarda l’annosa questione: «Può un comico fare politica?», si tratta anche qui di una domanda che non esiste in natura. È ovvio e tutti sanno che chiunque parli a un pubblico fa politica. È ovvio che la politica in una democrazia la fanno tutti. Ma la vera domanda che si pone è: può un comico ottenere molto più consenso politico di un politico? Può il discorso di un comico essere molto più politico di quello di un politico? I fatti dicono di sì e tocca abbozzare. Potete anche continuare a menare le mani, ma sarebbe meglio fare uno sforzo di comprensione. D’altra parte parlo per me ma credo anche a nome degli altri, le nostre idee sono lì e si possono usare gratuitamente. Approfittatene.

Sabina Guzzanti
11 luglio 2008

The Real Life… giovedì,26 giugno, 2008

Posted by Donchisciotte in Libertà, Passione, Riflessioni.
2 comments

Bonanza non è aria
oltretutto con questa merda che c’hai in mano
ma cos’è?

Quante volte ve lo devo dire! La vita non è perfetta, le vite nei film sono perfette (…fette), belle o brutte, ma perfette (…fette), nei film non ci sono tempi morti (…morti), la vita è piena di tempi morti (…morti), nei film sai sempre come va a finire (finire), nella vita non lo sai mai! (…mai!)

Bonanza va a cagare vabene
non si capisce un cazzo di quello che dici…

Audio

[Radiofreccia,1998]

Beata ignoranza… giovedì,19 giugno, 2008

Posted by Donchisciotte in Ma perchè?, Riflessioni.
5 comments

io ho bisogno del libretto d’istruzioni…qui è tutto un casino…và a finire che esco matto…
Chi ce l’haa??????

Non può sempre piovere… giovedì,12 giugno, 2008

Posted by Donchisciotte in Ma perchè?, Riflessioni, Rivoluzione.
1 comment so far

Sono d’accordissimo..!!!
Chi cazzo glielo dice ai piani alti?????
Siamo a giugno inoltrato e piove sempre..duranete la settimana piove, nel week end piove
BBAAASSSTTAAAA PER DIO!!!!
Che palle…voglio andare in moto, voglio avere caldo, voglio andare alle feste all’aperto…
VOGLIO CHE SIA ESTATE!!!!

echecazzo eh….

enJoy with EgGs lunedì,9 giugno, 2008

Posted by Donchisciotte in Informatica, Personaggi, Rivoluzione.
add a comment

Ricordate questo personaggio? Beh qualche settimana fa nella mia cara Budapest un piccolo eroe ha pensato di fare uno scherzetto al nostro amico.

Rigraziando il nostro piccolo eroe (e consigliandogli esercizi per migliorare la mira…) possiamo emularlo QUI🙂

BookCrossing martedì,3 giugno, 2008

Posted by Donchisciotte in Informatica, Libertà, Passione.
3 comments

Per posta ormai mi arriva un’infinità di cose che prendo on the net quindi aprire pacchi è quasi una routine, ma l’altro giorno ne aspettavo uno particolare e quando è arrivato ero un po’ eccitato..!
Grazie a Serena ho avuto il primo approccio con il BookCrossing.
Per farla breve (cosa metto a fare i link se devo riscrivere tutto..!!) è una sorta di community dei libri, dove io regalo un libro a te, ne ricevo uno da un’altra persona eccetera eccetera così i libri, e con loro la cultura, la fantasia, la bellezza, il profumo, il fascino, il mistero e tutte le altre cose che stanno in mezzo a due copertine di cartone, passano di mano in mano, se ne discute, si conoscono persone, si fanno amicizie eccetera eccetera.
Il sottoscritto appoggia in (stra)pieno questo genere di condivisione della conoscenza, delle esperienze, delle amicizie…tutti ci guadagnano e tutti sono più felici..nessuna controindicazione.

La parola per descrivere tutto ciò potrebbe essere Ubuntu…😉

Personalmente sono un po’ feticista con i miei libri…mi piace odorarli, accarezzarli, sfogliarli o guardarli chiusi quindi non credo che riuscirò mai a dare l’addio a uno dei miei libri però cercherò di fare da tramite…sicuramente tutti quelli che bookcrosseranno verso di me saranno bookcrossati verso qualcun’altro.

Ancora un grosso grazie a Serena!!!

p.s.: non vorrei sembrare un nerd ma cmq il libro in questione è Macintosh…La nuda verità
Quando sarà finito (nn a breve…) lo recensirò pure io e lo crosserò🙂

Chi cerca…trova…?? mercoledì,21 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Ma perchè?, Riflessioni.
12 comments

Ricordo una puntata dei mitici The Real Ghostbuster, cartone animato che mi piaceva (e mi piace) un sacchissimo, in cui i nostri eroi finivano in una specie di dimensione parallela dove c’erano tutti gli oggetti scomparsi nel mondo reale. Avete presente quando c’è una cosa che vi sta in mezzo alle palle per un secolo e poi quando vi serve non la trovate più? Ecco, probabilmente è finita lì….

Io nella mia vita credo di aver comprato un paio di centinaia di plettri e un centinaio di elastici per capelli…oggi ne cecavo uno di questi….l’ho cercato per dieci minuti ma nn ne ho trovato manco uno..

Di plettri invece ad oggi credo di averne in mio possesso 4 o 5….

Ma dove sono finiti tutti i miei plettri e i miei elastici per capelli?!?!?!?!?!?!?!?

E voi cosa perdete in continuazione??

Travaglio TV lunedì,19 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Libertà, Personaggi.
2 comments

A lato ho aggiunto il banner liberamente scaricabile dal sito di Grillo dove si potrà seguire Trvaglio ogni lunedì alle 14:00 in streaming.
Un orario un po’ di minkia cmq si potrà rivederlo ogni qual volta si voglia…potenza della rete…altro che mySKY…

Questo blog e il suo autore (cioè io e ancora io) appoggia completamente l’operato di Marco Travaglio ne stima la professionalità, la competenza e l’onesta….speriamo solo hce anche lui nn si trasformi nell’ennesimo fantoccio.

Il travaglio dell’informazione lunedì,12 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Libertà, Personaggi, Riflessioni.
2 comments

Non amo molto far rimbalzare notizie che già affollano la blogosfera, gionali e telegiornali perchè in fondo finchè restano nella prima dimensione sono cose interessanti e nuove, quando passano alla seconda già sono un po’ riscaldate, quando arrivano alla terza una persona che un filo di consapevolezza e che usa la rete per informarsi ne ha già pieni i coglioni e sentire i soliti fantocci dire le solite minkiate mi fa rotolare le palle.
Però sto giro facciamo un’ eccezione (va con l’apostrofo giusto..?) dai…in fondo la notizia è sostanzialmente divertente (ma relamente angosciante)…

Vabbè, i fatti li conoscete più o meno tutti…in caso voleste fare una ripassatina consiglio la lettura del post di ieri del nostrano Daniele Martinelli.

Ed ora cosa succederà? Vabbè storia già vista no?

Santoro si contenga!!Lei è un dipendente (quando io nn sono al governo ndr) del servizio pubblico!! (che gestisco io e i miei scagnozzi ndr)

Ma in fondo ci sarà una certa coerenza…il governo attuale non deluderà le aspettative come il suo predecessore…l’elettorato del governo attuale continuerà a spararsi serate divano/tv da brividi con Striscia e la De Filippi che scandiscono i ritmi serali, rincoglionendosi e compiacendosi della propria scelta, ottuso, ignorante e credulone come sempre è stato.
L’elettorato della parte opposta invece continuerà a fare opposizione, l’unica cosa che ha sempre fatto, pure quando era al governo, e continuerà a spararsi programmi stra-pallosi che parlando di quella che loro definiscono politica ma che non è altro che un ammasso di minkiate ideologiche snocciolate dal fantoccio di turno (Santoro non ci sarà più e mi chiedo quanta vita avrà la Gabanelli) rincoglionendosi sempre più nell’intellettualità tipica della sinistra, guardando il vicino elettore con superiorità non rendendosi conto che l’unica differenza che passa tra una merda di cane e una di cavallo è la dimensione, ma la sostanza è identica.

Vabbè che dire, fortunatamente ho una vita piacevole e tenterò di non curarmi di loro, ma guardar e passar oltre tanto, appena accennerò un velato sostegno a Travaglio o peggio, a Grillo (il demonio!!!) sarò sbeffeggiato come credulone e povero pirla…io…nn loro..!!!

ahahahahaah, fortuna che sono ben consapevole da che parte stanno i pirla😉

Bye Hungary giovedì,8 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Storie.
6 comments

Ormai la 4 giorni ungherese, la prima di una indeterminata serie, è giunta al termine.
Oggi devo dire che è stata come una giornata di ferie perchè, terminati ieri i task che potevo fare, oggi c’erano solo degli appuntamenti che riguardavano i miei due colleghi a Budapest quindi io ho girovagato con loro per la città scroccando connessioni wireless qui e là…
Giusto per stare in tema abbiamo pranzato al messicano ed ora, mentre loro stanno espletando il loro ultimo appuntamento, io scribacchio su una panchina in Vàct utcà, una via del centro.
La città è molto bella, niente da dire. Ci sono parecchi monumenti, palazzi antichi, cattedrali e musei. C’è anche la Fashion Street che è un po’ la zona dei negozi più fichi e oggi, che è una bellissima giornata, tutto il centro pullula di gente. Ieri sera abbiamo mangiato in questa zona ma la sera qui sembra ci sia un coprifuoco…alle 22 nn c’è in giro più nessuno e trovare un posto aperto per mangiare non è così facile.
Considerando che lo stipendio medio qui è di 400 € ci sono forti controsensi perchè, se lontano da Budapest il costo della vita è proporzionato al reddito, qui a Budapest i prezzi nn sono molto inferiori ai nostri, anzi, a volte la roba costa anche di più…nel locale in cui siamo andati a mangiare qualcosa ieri un Mojito costava 3000 fiorini..facendo conto che 1 euro sono circa 250 fiorini fatevi voi un po’ i conti…!!!
Cmq l’ennesima bella esperienza…sicuramente ci dovrò tornare ancora un po’ di volte e la cosa mi fa piacere, anche se nn proprio a Budapest.
Ah…un mito da sfatare assolutamente….l’Ungheria non pullula per niente di belle donzelle…!!
Cioè, non solo non pullula ma la media è proprio bassa…l’Italia vince 10 a 2!!!! Che poi ci sia un po’ di zoccolame, quello un po’ come dappertutto…ieri sera il tassista ci volva portare in una casa privata for fuck mentre un improbabile pr del night in fianco al nostro albergo è stato più esplicito con un entrare gratis, bere, scopare!!
Vabbè, quando si parla di quello, tutto il mondo è paese!!

Micro$oft e il suo ISO_zerbino martedì,8 aprile, 2008

Posted by Donchisciotte in Free Software, Informatica, Libertà, Riflessioni.
2 comments

Cerchiamo di essere realisti…ce lo aspettavamo tutti questo finale e tutto è andato (prima durante e dopo) come da programma.
Il 1° Aprile, e purtroppo non è un pesce ma un palo nel culo, ISO ha promosso OOXML, a standard.
Sinceramente non ho molta voglia (e soprattutto tempo..) di stare a narrare con il mio solito tono ironico-maleducato la faccenda, ma comunque è coerente con la società moderna: i Big vincono sempre.

Ok, ne prendo (ulteriormente) atto. Diciamo che l’unica sensibile novità di questa faccenda è la figura di merda da parte di un organo che dovrebbe essere tra i più seri, superpartes, eccetera eccetera e che invece si è dimostrato, come praticamente tutti gli organi internazionali (tipo l’ONU…), un giocattolo di facciata in mano alle multinazionali o alle nazioni più potenti…un strumento per tenere in piedi il già citato baraccone.

Per chi vuole approfondire più tecnicamente (e seriamente) cosiglio la lettura di questo post scritto da Carlo Piana, persona competentissima, serissima, in gambissima che stimo molto…per intenderci, è colui che ha imbeccato alla Comunità Europea i mezzi per servire alla M$ il maxi-multone…giusto per capire chi è il personaggio…!

Elucubrazioni Elettorali #1 martedì,1 aprile, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Io non stimo, Politica, Riflessioni, Rivoluzione, Televisione.
6 comments

 

Sto posto sembra diventato il blog di un politico, ma del resto in questo periodo (oltre alla mia nascitura casetta) è l’argomento che più mi provoca annodamenti intestinali…

C’eravamo lasciati con una mia quasi dichiarazione di non voto, ma ieri pomeriggio o mattina, non ricordo esattamente, capito sul blog di Di Pietro, dove viene riportata credo un’intervista a Marco Travaglio. In questa intervista/post Travaglio dichiara che voterà appunto per l’IdV e ne spiega i motivi.
Ora, io sono combattuto, non sò se avrò il coraggio di non votare, e leggere quest’intervista a Travaglio, un giornalista che stimo moltissimo dove dichiara che voterà il partito che io avrei sicuramente votato se non si fosse alleato al PD e che comunque continuo a pensare che sia il meno peggio del nostro lurido panorama politico, mi ha fatto veramente titubare…
Diciamo che verso le 17:00 sull’A4 mentre andavo dal dentista, io ero un italiano consapevole che il 13 aprile avrebbe votato per cercare di ariginare la deriva di questo paese…

Ma è bastato poco perchè si riazzerasse tutto…è bastato Anno Zero (bello il giochino di parole eh??😉

Come è ormai sua consuetudine Santoro ha gestito la puntata mostrando spezzoni di Grillo e commentando in studio con i politici di turno. Ieri c’erano Franceschini e Casini.
Premesso che io disprezzo Casini dal mio più profondo profondo, pensate a cosa ha detto quell’ #@!& (non posso permettermi una causa per gravi offese…) di Franceschini se a fine puntata io ero più d’accordo con Casini che con lui…
E qui si ritorna al tormentone…e io dovrei votare quella massa di merde politicanti che la fa da padrone nel PD??? No, perchè se voto Di Pietro, quel pirla che si è messo con il PD (PERCHE’ LO HAI FATTO SCIAGURATO??????) voto anche Franceschi, voto Dalema, voto Fassino (e sua moglie…), e a me quelle persone mi fanno schifo come (e a volte più) Casini&Co.

Sta di fatto che verso le 23:30 sulla SS11 mentre tornavo a casa, io ero un italiano ri-consapevole che votare in queste elezioni non è il modo di cambiare il paese, è solo prender parte a una presa per il culo dovo e il culo è il nostro e io non ci stò.

e io dovrei votare? lunedì,17 marzo, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Ma perchè?, Male, Politica, Riflessioni.
7 comments

e votare chi? cazzo non c’è un saccente politicante o un demente politicizzato che passa su sto blog e me lo dice?
Ovviamente sono richiesti anche i perchè…

E’ da un po’ di giorni che rimbalza quà e là (sempre cmq ben controllata…mica che rimbalzi troppo…) la notizia che la Forleo è stata rinviata a giudizio per le intercettazioni sul caso Unipol&Affini. La domanda qui si trasfoma in : e io dovrei non vomitare??
Questa si fa un mazzo così, un giudice con la palle, rischia la vita, i suo genitori sono morti pure in circostanze misteriose, le intercettazioni sono lì che parlano da sole e il risultato di tutto ciò?
Lei è accusata e si fa il suo processino, quelle merde di politici e i loro amici merde di manager con le toppe al culo (termine caro a Grillo) in giro a festeggiare, pronti per una nuova indecente legislatura.

Abbiamo perso il senso della realtà, siamo diventati degli automi rincoglioniti.
La realtà è lontana anni luce da quello che viene mostrato in facciata e tutti lo sanno, chi si beve la facciata e chi la costruisce, eppure andiamo avanti come tante belle statuine.
E’ una presa per il culo mondiale e tutti in questo teatrino interpretano la loro parte…quei pochi che si ribellano scompaiono nell’indifferenza dei loro colleghi burattini.
Domani io andrò al lavoro, penserò alla mia casa, alle mie cose e tutto intorno a me è una presa per il culo.

Il medioevo non è mai passato, si è solo messo la giacca e la cravatta.

Il clero rappresenta ancora una casta ben protetta che campa sulla buona fede, sulla paura, sull’ignoranza, sui preconcetti, sul lavaggio del cervello, di miliardi di persone
I governi sono ancora feudi in mano a uomini di merda, ipocriti ladri schifosi. Gente come Bush che fa la guerra a chi e quando più gli pare e accampa scuse che TUTTI sappiamo ridicole…allora non prenderci per il culo, dì che fai la guerra per il petrolio, per il controllo strategico, per tutte quelle cose che sappiamo e basta, tanto vuoi che qualcuno ti si metta contro?
In Italia è stato eletto uno come Berlusconi!!!E verrà rieletto!!!
Ricordo che da piccolo quando studiavo il medioevo mi stupivo quando la maestra mi diceva che c’era la tassa sulla strada che facevi, sull’acqua che bevevi, sull’aria che respiravi…come ero ingenuamente innocente…e chi lo sapeva che c’erano ancora..?

Non sono un credente ma se davvero c’è un dio…per dio..metti fine a questa merda!!!

E in mezzo a tutto questa schifezza, a questo mondo che va a rotoli, distrutto inquinato e sfruttato, la Cina, una dittatura che Fidel in confronto è Montesquieu, si permette di chiedere di poter ospitare le Olimpiadi, qualcuno si permette pure di concedergliele, e qualcuno, centinaia, ci parteciperà pure, e qualcuno, milardi, le guarderà pure…e intanto in Tibet la gente muore e viene torturata da 40 anni…le prossime Olimpiadi le fanno in Birmania..?

Ma tutto va bene, domani mattina ci sveglieremo come al solito e penseremo ai nostri soliti problemi, a quel lettore mp3 che vorremmo comprare o alla pancietta che avanza…magari leggeremo un post interessante contro questo mondo di merda e commenteremo, magari lo scriveremo noi il post, ci metteremo il tag Attivismo così ci sentiremo parte di quella rivoluzione culturale che non sboccierà mai, ci sentiremo un po’ più apposto con la nostra coscienza, prima di tornare a pensare al lettore mp3.

Se qualcuno è a conoscenza dell’esistenza di uno pseudo Esercito delle 12 Scimmie me lo faccia sapere che all’Italia ci penso io.

p.s.: il lunedì non dovrei mai scrivere post…

RCFS vs. UDM : VITTORIA!!!!! martedì,11 marzo, 2008

Posted by Donchisciotte in Eroi, Imprese, Io non stimo, Personaggi.
add a comment

E finalemente posso pubblicare la più bella notizia ad oggi scritta in questo blog!!!

Ricordate la vicenda che capitò al povero ragazzo che fuma le sigarette (RCFS) che incappò in due grandissimi uomini di merda (UDM)?
Bene, come tutti avrebbero fatto il nostro beniamino, da oggi idolo, fece il suo bel ricorso presso il Giudice di Pace (GdP).
Passarono i giorni, le settimane, i mesi, e il nostro RCFS si arrovellava perchè in realtà non sapeva se la sua patente sarebbe diventata carta straccia….
Nel week end mi disse che lunedì mattina aveva l’udienza presso il GdP e quindi saturammo il venerdì sera di riti scaramantici…
Alle 10:17 di ieri mi arriva un sms:

Stamattina il giudice mi ha giudicato:
NON COLPEVOLE!!!

fuochi2.jpg

Dopo aver letto i motivi del ricorso, semplici ma chiari, esposti dal RCFS anche il GdP ha capito che quei due coglioni (che non hanno manco avuto le palle per presentarsi all’udienza…) non erano altro che due poveri UDM.

Annullate quindi entrambe le multe e i decurtamenti dei punti.
Finalmente, una volta ogni tanto, la giustizia ha trionfato!!!

p.s.: sarà un duro venerdì sera per il mio fegato…

Calci nel culo a go go… giovedì,28 febbraio, 2008

Posted by Donchisciotte in Uncategorized.
7 comments

L’altra sera mi stavo un po’ youtubizzando e, purtroppo per il mio fegato che si rode quando vede certe cose (come se nn fosse già messo a dura prova…), mi sono imbattuto nei soliti filmati idioti che idioti adolescenti girano in classe. Ho notato così che provenivano tutti da una fonte comune e sono andato a controllare.

Il sito è www.scuolazoo.com ed è una sorta di blog che raccoglie un paio di centinaia di simil-post spazzatura con video/foto spazzatura….roba da non credere…
In particolare mi ha attirato questo video di un idiota testa di cazzo che fa una specie spogliarello in classe mentre la (pseudo) professoressa spiega la (sicuramente pseudo) lezione….
Cioè…lei parla agli altri e lui in piedi, con gli occhiali da sole, che si spoglia la camicia, danza, fa il pirla…e solo quando accenna a spogliarsi i pantaloni quella rincoglionita stipendiata da me si degna di indignarsi, tanto da mettergli una nota sul registro!!!!
Dio mio che atroce punizione!!!

Allora, mi piacerebbe mettere in fila indiana quei coglioni genitori dell’aspirante spogliarellista, la (psudo) professoressa, l’aspirante spogliarellista e tutti quelli che al posto di commentare “ma guarda che coglione” hanno scritto “mitico, ma che coraggio, troppo forte” e dargli a tutti quanti tanti calci nel culo..ma tanti..ma tanti da rompermi nuovamente le caviglie…
ero talemte preso dalla rabbia che ho sbagliato anche a commentare…
Il sito poi mette in bella mostra quanto siano idioti buona parte (secondo me la maggioranza) dei ragazzi d’oggi con altri filmatini di quel genere, quanto siano puttane le ragazze del giorno d’oggi (ci sono filmati in cui mostrano tette e culi, si fanno palpeggiare, si baciano tra di loro…) e quanto siano nullafacenti i professori che ogni tanto si permettono pure di chiedere l’aumento…si, l’aumento di calci nel culo che vi meritate…

E io dovrei fare un figlio, sacrificare la mia divertente vita, spendere un puttanaio di soldi per mantenerlo, dover vendere magari la moto (AARRGGHHH!!!), per poi farlo pascolare con queste teste di cazzo (che magari tra vent’anni saranno pure peggio…) con il rischio che venga infettato???
No, perchè mica lo sò io se sarò un buon genitore che riuscirà, come hanno fatto i miei con me (eroici..), a non farmi diventare un idiota del genere.
No no, per adesso credo che mettere al mondo un’altra vita, in questo mondo di merda, con questa gente di merda non mi si addica…poi se diventa come gli idioti sopra io lo sò che lo uccido di botte, mi conosco bene…poi finisco in galera e il mio amore resta sola…no no no…non mi si addice…

Auguri…Superman!! sabato,26 gennaio, 2008

Posted by Donchisciotte in Eventi, Personaggi, Ricorrenze, Storie.
8 comments

Sicuramente ricorderò il cielo azzurrissimo che s’intravedeva dal lucernario, tra un’antenna tv e una gru, stando seduti sulla sua poltrona.
Probabilmente ricorderò quella parete con il soffietto fatta non proprio a regola d’arte che separa il centro estetico dallo spazio molto piccolo che serve a Mino.
Certamente ricorderò lui…non sò perchè me lo immaginavo basso, con i capelli molto lunghi e lisci, pantaloni in pelle e braccia tatuate…niente di tutto ciò…signore discretissimo, capello corto bianco, un paio di jeans e una camicia bianca a righine macchiata del caffè che poco prima si era rovesciato addosso. Personaggio, affascinante e ironico, mentre lavorava ci ha chiesto che anno era quando lui era al liceo…lui a noi…cmq dopo qualche calcolo siamo arrivati alla conclusione che essendo del ’44 circa nel ’58 stava al liceo..a Parigi…

Ogni tatuaggio porta un po’ dentro chi lo fa e sono contento che sia stao lui a fare il mio.

Cmq, oggi compio 31 anni…non starò a dilungarmi sui pensieri che un po’ tutti facciamo quando compiamo gli anni e ufficialmente ci rendiamo conto che stiamo invecchiando, come se questa cosa valesse solo per il giorno del compleanno e non per tutti glia ltri giorni, tanto li facciamo tutti gli anni e tutti uguali, ma vi voglio far vedere il regalo che il mio amore mi ha fatto…

Superman
p.s.: più in là foto migliori ve lo prometto..😉

FASTWEB – Un passo avanti….si, nella fossa buffoni… sabato,19 gennaio, 2008

Posted by Donchisciotte in Uncategorized.
6 comments

In una sede dell’azienda per cui lavoro siamo migrati per cause di forza maggiore a Fastweb da un paio di mesi.

A parte i problemi con la number portability, con un fax e via dicendo, problemi che ci possono stare in una migrazione di operatore, ma è da lunedì 19 che lo stabilimento è senza linea, isolato completamente sia con il telefono che ovviamente con internet.

UNA SETTIMANA!!!!!

Ho chiamato decine di volte il call center e le uniche cose che sanno sono quelle che gli ho detto io…nn conoscono lo stato del ticket, non hanno la minima idea se qualcuno ci stia lavorando o no, non hanno la minima idea dei tempi di risoluzione, il nostro referente commerciale non è rintracciabile e non risponde alle mail, i fax di reclamo non hanno nessuna risposta….cioè….una sola cosa mi viene da dire

FASTWEB FAI CAGARE!!!!

ps: e fanculo pure a Valentino Rossi…

Daniele Martinelli martedì,8 gennaio, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Blog, Libertà, Personaggi.
1 comment so far

 

Nebbia

Oggi è giorno di nebbia e di segnalazioni…!😉

Tra la nebbia che attenaglia il mio paesello e la nebbia che attenaglia da sempre il giornalismo italiano oggi ho scovato un personaggio che spunta fuori da quest’ultima nebbia e che ritengo degno di inserire nel mio personale album di giornalisti, che ovviamente non comprende quella massa omogenea che lavora per il servizio pubblico (ma anche privato…) e che si definiscono giornalisti ma che in realtà sono una corte di servi leccaculo paraculati stricianti bavosi scribani.

E’ tanto ridicolo quando disarmante dover fare queste distinzioni tra i giornalisti veri, che altro non sono che giornalisti, e quelli falsi, che altro non sono che non giornalisti, ma purtroppo i secondi sono più numerosi e con più mezzi dei primi quindi, agli occhi di milioni di divanari che credono che il mondo sia quello che si vede in tv perchè la tv è il loro unico mondo, sembra che quelli veri siano loro…ma che mondo dio bono….!!

Cmq, vi segnalo il blog interessantissimo di Daniele Martinelli (che tra l’altro è un mio conterraneo e quindi stasera cercherò di sintonizzare sulla mia tv Studio 1 in modo da poter seguire la sua trasmissione) e come presentazione del personaggio vi consiglio vivamente questo video che strasupermegaquoto…!!

Boicottare: iniziamo dalla Regina delle Corporation martedì,8 gennaio, 2008

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Boicotta, shop.
add a comment

Siccome non ho molto tempo per buttare giù due righe (non in quel senso maliziosi..!) ma mi dispiace vedere il blog vegetare, applico per un po’ la politica delle segnalazioni interessanti e quindi vi segnalo l’articolo di Francesca Sara Perna sulla Nestlè, azienda di cui boicotto i prodotti ormai da anni.
Il perchè potete leggerlo sul blog di Francesca in questo articolo.

p.s.: ah…. Buon anno😀

I’m a hero…! mercoledì,12 dicembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Uncategorized.
1 comment so far

Ehhh già…oggi sono stato un eroe..!!!

Alla faccia vostra e delle migliaia di persone che si riversano nei centri commerciali sotto le feste io mi sono giocato la pausa pranzo davanti al pc e ho fatto tutti i regali che dovevo fare e senza alzare il mio culetto dalla sedia.

Adesso spero solo che qui bifolchi di camionisti (sto generalizzando ma sono consapevole che ci sono delle eccezioni) dopo avermi lasciato senza benzina nn mi mettano i bastoni tra le ruote per le varie consegne…

Fanculo centri commerciali e ipermercati…sto giro vi ho fottuto🙂

Perchè sono diventato blogger… martedì,4 dicembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Blog, Ma perchè?, Passione.
5 comments

Rispondo all’appello (ok meme..ma io sono rozzo :p) del buon Kijio che in un suo recente post ha analizzato i motivi per cui è diventato blogger e ha girato pure ai suoi amichetti (noi ci conosciamo appena eh…!) questo bel compitino.

Bene, quindi ora tocca a me🙂

Innanzitutto dire “Sono un blogger” dai, fa troppo figo!!! Solo questo merita per me😉
Per il resto, diciamo che per me è stata una naturale evoluzione di tutto lo scribacchiare che faccio fin da piccoletto su libretti, quadernini o foglietti di carta.
Certo, il taglio del blog è molto diverso rispetto a quello di appunti e pensieri che butto giu di solito, anche perchè nn ho voluto aprire un blog per scriverci roba troppo personale…nn è per me un blog così.
Diciamo che i miei ispiratori sono stati principalmente Grillo, Felipe, Simone e chissà quanti altri quindi pensavo, anzi penso, che il mio sarà un blog che spazierà tra riflessioni personali su quello che mi circonda, cose divertenti e l’informatica.

Già, chi mi legge, quei 4 gatti, sà che oltre ad essere il mio lavoro quello dell’informatica è anche una passione e che sto dalla parte dei buoni cioè dalla parte del Free Software, GNU/Linux, Open Source eccetera quindi sul blog ci saranno anche info utili e magari qualche mini guida che la mia limitata conoscenza informatica mi permetterà di scrivere(tipo come cambiare lo sfondo del deskto… :p).
Per il resto ho una marea di idee e poco tempo per farle cmq tra qualche mese, quando avrò finito la mia benedetta/maledetta casa, di tempo ne avrò di più (sempre che nn m’inventi qualche altra stronzata da fare come mio solito) quindi ne vedrete delle belle🙂

Uhmm..cmq mi sà che sono andato un po’ fuori tema…vabbè..rispondo senza i miei soliti ghirigori ok?

Sono diventato blogger perchè mi piace scrivere, mi piace confrontare le mie idee con quelle degli altri, soprattutto se nn la pensano come me, perchè spero di poter fare qualcosa per la comunità (informaticamente parlando..), per conoscere altre persone come me, altri blogger.
Ritengo il blogger una delle migliori nuove classi sociali perchè è una classe attiva, che nn stà sul divano a farsi scrivere la vita dagli altri ma tanto o poco che sia prova a dire la sua.
Sono fiero di essere un blogger🙂

ps.: oi Kijio quanto mi dai per sto compitino? :p

pss.: prometto che per la fine dell’anno compilo pure l’About ok?😉

Quando la Tv produce schifezze sabato,17 novembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Chiesa, Io non stimo, Male.
10 comments

Oggi entra di forza nella categoria Io non stimo il primo politico, primo di una serie che sarà sicuramente sterminata…
Prima non per merito, ma perchè la sto guardando alla Tv ospite della trasmissione che LA7 sta dedicando alla manifestazione odierna di Genova e, come sempre, mi sta facendo venire un erpes di irritazione.

L’eroina di oggi è Elisabetta Gardini, un ex soubrette della televisione, catto-paraculata conduttrice nella rete che la televisione pubblica italiana divide con il Vaticano.
Dopo un tentativo fallito, il piduista mafioso l’ha accolta tra le sue file e lei così ha staccato un biglietto per un diretto al Parlamento.
Come molti ricordanto è saltata alle luci della ribalta per lo screzio avuto con un (ecco, e qui cosa faccio? ce lo metto l’apostrofo…?!?!) collega….uhmm… per lo screzio avuto con Vladimir Luxuria e già qui la nostra eroina ha dato sfoggio di un incomparabile bigottismo misto ad AciditàOdioIgnoranza che la caratterizza ogni volta che respira.
Non stimo assolutamente la sua catto-cazzo-faccia, il suo catto-cazzo-look da brava ragazza di parrocchia e il suo, che poi non è suo ma è un lavaggio del cervello che ci propinano da milleni, catto-cazzo-pensiero. Politicamente nn è considerabile perchè politicamente è inesistente.

Adesso sta propinando la solita minestra di cazzate che i politici della destra italiana rifilano ogni volta che si parla dei fatti del G8.
Sto preparando un post su questo argomanto così importante.

Peccato non ci fosse, per sbaglio ovviamente, confondendola con un oratorio, alla scuola Diaz quella sera perchè qualche manganellata gratuita in testa, qualche calcio in pancia o qualche pugno, per come è messa sono sicuro che l’avrebbero migliorata.

p.s.: Non stimo neanche quell’idiota di Agnoletto….

Aggiornamento:
Gardini: Agnoletto ma perchè i bad black block vengono solo alle vostre manifestazioni?
Agnoletto: I bad black blcok non vengono alle nostre manifestazioni. Sono presenti in alcune ma tra noi e loro non ci sono assolutamente legami. Perchè invece i servizi segreti non intervengono e li intercettano? Perchè non vengono mai arrestati? Forse perchè a qualcuno fa comodo che ci siano questi disordini, che i bad black block si uniscano alle nostre manifestazioni…
Taradash: E allora perchè non avete detto ai servizi segreti di farlo? (ridendo)
Agnoletto: Forse perchè al governo c’eravate voi e i servizi segreti li controllavate voi?

Agnoletto continua a non piacermi ma qui ha guadagnato punti😉

Ora sappiamo quando fare il testamento… venerdì,16 novembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Test&Sondaggi.
2 comments

Oggi inaugureremo una nuova categoria: Test&Sondaggi.

Cosa c’è di meglio per inaugurarla se non un test che ti svela la tua data di morte???
Fico no?

Anche se nn dovrebbe essercene bisogno sottolineo che il test è una stronzata allo stato brado quindi, se il test vi dirà che morirete tra 10 anni, se vi buttate da un aereo senza paracadute o peggio, vi riguardate tutte le puntate di Porta a Porta una in fila all’altra e poi ci restate, ne i creatori del test ne tanto meno io (ambasciator non porta penA..) ci riteniamo responsabili delle vostre scellerate azioni.

Cmq, bando alle ciance, ecco il TEST.

p.s.: Se realmente avete l’intenzione di guardarvi tutte le puntate di Porta a Porta, ma anche solo una, giocate d’anticipo sul test e buttatevi da un ponte…!

Go Simone..GO ITALY..!!! giovedì,15 novembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Free Software, Informatica, Petizioni.
2 comments

Rieccomi a promuovere una delle preziose iniziative che uno dei più importanti esponenti della comunità informatica italiana, il mio preferito, ha intrapreso.

Tutti, tanti per lo meno, siamo a conoscenza del nuovo progetto di Google, Android una sorta di Telefoniamobile 2.0.
Per lo sviluppo di tale piattaforma i compari di BigG, come sempre geniali, hanno indetto un specie di concorso (su questo blog si parla come si mangia :p) dalla quale però hanno escluso l’Italia perchè, motivo ufficiale ma credo anche reale, la burocrazia del nostro paese è risultata troppo complessa anche a questi geniacci e, per evitare grane legali, ci hanno tagliato fuori.

E qui entra in gioco il nostro paladino, Simone Brunozzi.
Sul suo blog ha pubblicato una lettera aperta a Sergey Brin, uno dei due fondatori di Google (e perchè a Larry Page no? magari si offende Simò! :p) dove chiede di includere anche l’Italia in questo contest.

Con un bel ctrl+c, ctrl+v l’appiccio quà sotto…cmq consiglio la visita alla lettera originale. Diffonde e moltiplicate!

Dear Mr. Sergey Brin,
I greatly esteem what you accomplished in less than ten years, with Google.

I’m really impressed by Android (your open mobile phone platform), and I believe that your open initiative will bring more users to the online business, greatly increasing Google’s revenues in a way that is “not evil”, as your motto goes.

I’m very concerned that Italy is excluded from the Android Contest, a great idea which will reward the most successful Android application with a 10 million dollars jackpot. Unfortunately, italian laws require a great effort to offer prizes for such kind of things. I’m sure this is the main reason for the lack of “summer of code” writers from Italy, too.

I’m asking you to reconsider this, and do what you can to include Italy in the contest, and the reason is simple: Italy is a unique and precious place, and italians are talented and effective. Remember when you went to school and loved it because of Maria Montessori? And what about Leonardo Da Vinci, probably the greatest scientist and artist of all times? And, talking to Google’s shareholders, remember that Italy has more cell phones than citizens: it is an important market for a mobile platform.

I strongly believe that the italian economy, and the pride of our nation, would benefit from the inclusion in the Android Contest.

I hope that this message will be delivered to you, and I hope that readers will tam-tam this message all around internet.

Thanks for listening.
And… don’t be evil🙂

Simone Brunozzi
simone do0t brunozzi hat gmail do0t coooom

[DIGG THIS, thanks!]

UPDATE: Stefano Hesse (Google Italy) told me that they’re working on it to include Italy. I cross my fingers.

ITALIAN TRANSLATION:

Gentile signor Sergey Brin,
stimo moltissimo ciò che Lei ha realizzato in meno di dieci anni, con Google.

Sono molto impressionato da Android (la vostra piattaforma aperta per dispositivi mobili), e credo che tale vostra iniziativa porterà nuovi utenti nel business online, aumentando consistentemente i guadagni di Google in una maniera “non cattiva”, come recita il vostro motto.

Sono molto preoccupato del fatto che l’Italia sia stata esclusa dal Concorso di Android, una grande idea che ricompenserà le applicazioni migliori per Android con un montepremi di dieci milioni di dollari. Sfortunatamente, le leggi italiane chiedono molto impegno per poter offrire tali generi di premi. Sono sicuro che questa è anche la ragione principale per cui ci sia carenza di partecipanti italiani al “summer of code” di Google.

Le chiedo di ripensarci, e fare ciò che è in suo potere per includere l’Italia nel concorso, e la ragione è semplice: l’Italia è un posto unico e prezioso, e gli italiani sono produttivi e in gamba. Si ricorda quando lei andava a scuola, e le piaceva grazie a ciò che Maria Montessori ha realizzato? E che dire di Leonardo Da Vinci, forse il più grande scienziato e artista di tutti i tempi? E, parlando direttamente agli azionisti di Google, ricordiamoci che l’Italia ha più cellulari che abitanti: è un mercato importante per una piattaforma per dispositivi mobili.

Credo fermamente che l’economia italiana, e la fierezza della nostra nazione, beneficierebbero dall’inclusione nel concorso di Android.

Spero che questo messaggio le sarà recapitato, e spero che i lettori faranno rimbalzare questo messaggio in Internet.

Grazie per l’ascolto.

E… Non sia cattivo🙂

Simone Brunozzi
simone do0t brunozzi hat gmail do0t coooom

UPDATE: Stefano Hesse (Google Italia) mi segnala che stanno alacremente lavorando per includere anche l’Italia. Incrocio le dita.

Ciao e grazie caro Sig. Enzo Biagi martedì,6 novembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Eroi, Libertà, Passione, Personaggi, Televisione.
add a comment

La notizia purtroppo era nell’aria dopo il ricovero d’urgenza e le condizioni molto critiche degli ultimi giorni.

Oggi ci lascia uno dei più grandi giornalisti italiani, uno dei pochi, uno degli ultimi Enzo Biagi.

In molti sprecheranno molte parole di stima, solidarità, cordoglio…molte di queste saranno ipocrite..quasi tutte.

Io nn ne sprecherò molte…voglio solo ringraziare (anche se in modo figurato) il Sig. Enzo Biagi perchè grazie a quello che è stato e quello che ha fatto io e tanti italiani abbiamo imparato cosa vuol dire lo stile, l’intelligenza, la classe, lo spirito, la passione, l’onestà, la gentilezza, l’ironia…

Grazie Sig. Enzo Biagi…mi mancherà molto.

lacrimabimbo.jpg

Radio part2 giovedì,1 novembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Radio.
2 comments

Capitolo due della sezione Radio del blog.

Su suggerimento della mia amata, purtroppo con poche frequenze, raccomandiamo l’ascolto di Radio RockFM…vermente ottimo rock ‘n roll di quello che ci piace tanto e programmi (pochi fortunatamente) con dj molto simpatici, competenti e alla mano.

Altra radio da segnalare, questa solo online, è Radio Elativo,una radio che trasemtte solo musica sotto copyleft che il sottoscritto appoggia al 100%. Scelte filosofiche a parte, tanti interessanti brani!!

Alla prossima…se avete suggerimenti…suggeriteli!!!

Stay TuNed🙂

Pino Masciari sabato,27 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Eroi, Eventi, Personaggi, Rivoluzione.
add a comment

Oggi la rubrica Personaggi si arricchisce di una sottorubrica che è Eroi.

Voglio innaugurare questa sezione con un omaggio a Pino Masciari, un imprenditore del Sud Italia che ha denunciato la merda che è all’ordine del giorno, al sud come al nord, tra collusioni mafiose-politico-istituzionali.

Lo stato è debole e colluso quindi, come succede sempre in questi casi, non è la mafia,’ndrangheda,camorra che sia a dover sloggiare, a essere sconfitta, a finire reclusa ma l’eroe di turno con tutta la sua famiglia viene preso e catapultato in un’altra vita, colpevole di aver sfrontatamente voluto vivere onestamente.
La colpa di ciò è imputabile a noi cittadini che invece di appoggiarlo, di difenderlo, di picchettare la sua casa, di scortare i suoi famigliari, abbiamo paura di rimetterci del nostro quindi restiamo comodi in poltrona e al max facciamo un post sul bolg.
La colpa è anche di questo schifoso stato che è corrotto fino al midollo, dentro le sue più importanti cariche…cioè…abbiamo il Ministro della Giustizia che è amico dei mafiosi, quindi colluso, quindi MAFIOSO…le cose non potrebbero andare peggio (ah si, il nano pelato criminale N.1 come presidente del consiglio…uhmm ho come un deja vù..).

Siccome lo stato cmq siamo noi, la colpa è nuovamente nostra.

Da parte mia Pino, per quel che vale (poco), ti chiedo scusa.

Bando ai sensi di colpa nascosti per qualche minuto sotto due righe, veniamo ora alla parte utile del post.
Domani 28 ottobre 2007 si svolgerà la Giornata degli Amici di Pino Masciari. Il punto d’incontro sarà a Copanello di Stalettì (CZ).
Essendo varie centinaia di km lontano da me seguirò l’evento su Second Life.

Consiglio vivamente a tutti di passare dal Blog di Pino Masciari e lasciare un saluto…non perdiamolo di vista…lui ci sta salvando il culo.

Un ricordo doveroso e un pensiero vanno anche a Libero Grassi.

Milano…da vomitare! venerdì,26 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Ambiente, Ma perchè?, Riflessioni.
4 comments

Questa settimana per vari motivi per alcuni giorni sono diventato un cittadino della più luccicante metropoli d’Italia che sta ad una trentina di chilometri da me.

Ci vado spesso, la mia amata è nativa di quei lidi, ma non avevo mai fatto il pendolare durante mesi non estivi e spero di non farlo più!!!
Code interminabili, grigio, vento, pioggia, smog, sgasate nere dei camion….
Una tristezza…mamma mia….
Ma ci credo che i milanesi scappano appena possono…io ci scapperei per non tornare!

L’altro giorno per tornare a casa ho fatto la scellerata scelta di non prendere l’autostrada…35 km = 90 minuti..e stavo uscendo da Milano…quelli in entrata credo di averli incrociati ancora in file stamane… Stamattina per fare 10km c’ho messo 35 minuti più 10 per trovare un parcheggio che cmq era in divieto di sosta ma in una via laterale….

Lo sapevo già ma ora è veramente ufficiale: non sono un uomo di città!

Il mio paesello non è il massimo ma posso farmi qualche giretto in bici senza rischiare di essere travolto o di respirare le sgasate altrui…
Per fare 10 km ci metto 10 minuti…
Per parcheggiare ci metto 1 minuto
Anche se c’è un tempo schifoso come in questi giorni per lo meno dalla finestra nn vedo la città grigia, bagnata e smoggheggiante ma dei prati verdi che profumano d’autunno.
Tutto ciò senza considerare la qualità della vita, il costo della vita, il costo delle case!!!

Amici milanesi, venite a stare in provincia…lo sò che avete per antonomasia la puzza sotto il naso verso noi provincialotti, noi paesanotti, ma miei cari, la puzza ce l’avete perchè vivete in un posto che puzza

Punto d’arrivo martedì,23 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Blog, Emozioni, Imprese, Passione, Progetti.
3 comments

candeline.jpg

Già, l’altro ieri il blog ha segnalato la millesima presenza!

Considerando la vastità della blogosfera e l’esistenza di migliaia di blog che fanno decine di migliaia di presenze giornaliere 1000 presenze in tre mesi nn dovrebbe essere un risultato da festeggiare ma io sono contento uguale? Posso? No? Lo sono ugualemte!! :-p.

Ho tante idee per la testa ma purtroppo poco tempo per farle uscire però, visto che è evidente che il popolo mi ama e vuole conoscere cosa corre sulle mie sinapsi (!!!), prometto che mi impegnerò un po’ di più!

Un piccolo primato di cui vado orgogliosissimo però già ce l’ho e nessuno, anzi, solo uno, può dire di essere meglio di me…:
Provate a scrivere vigili di merda in Google … il mio post in tema è il secondo risultato!!!!!

E tra l’altro riguardo l’argomento, purtroppo per me e per la mia patente, ho molta altra carne sul fuoco da farvi degustare..

Quindi

Stay Tuned🙂

Ma và…! martedì,23 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Politica, Riflessioni.
2 comments

Domenica 14 ottobre si sono svolte le primarie del il nascente Partito Democratico e…rullo di tamburi…ha vinto il beniaminio delle folle… Walter Veltroni!!!
Giubilo e commozione hanno assalito il popolo della sinistra italiana nel vedere il loro delfino salire sul pulpito a ringraziare….le lacrime agli occhi, i cuori gonfi di commozione nel sentirsi parte di questa piccola rivoluzione, di questo avvenimento che cambierà l’Italia!

Beh, per me sono stata una (delle ormai innumerevoli) buffonate della cosidetta sinistra italiana.

Analizziamo un attimo i fatti, giusto per fare mente locale…
Perchè è stato fondato il nuovo Partito Democratico? Beh, nn ho voglia di annoiarmi e annoiarvi con tutti i sommi perchè e percome quindi per chi ha voglia di farlo lo rimando direttamente alla spiegazione del suo nuovo e sberluccicante leader in questo articolo apparso su La Repubblica quando ancora l’eletto non aveva avuto la consacrazione dall’oracolo.

Il riassunto di tutta questa pantomima cmq è il seguente:

  • I maggiori partiti di Centro-Sinistra si sono riuniti in modo da poter essere più forti

e fin qui niente di strano, anzi, una logica talmente logica da essere estranea alle cose della politica forse…il problema magari sarà quando dovranno dividersi le poltrone…

  • Un nuovo partito per una nuova politica

ma dove???? ma quando??? sempre le stesse faccie (di ca…), sempre le stesse ipocrite utopistiche assurde idee (del ca…)…come se a Rosi Bindi (candidato trombato…ci voleva tutto il popolo della sinistra per questo atto di coraggio…) bastasse chiamarsi Monica Bellucci per potersi pavoneggiare GranGnocca.

  • Nuovo leader illuminato che ci trascinerà con la sua forza e il suo carisma verso un’Italia migliore

ok, con carisma forse ho ironizzato troppo…stiamo parlando dell’ennesimo politicante che nn ha mai lavorato, politico da decenni, figlio (orfano molto giovane) di un dirigente RAI…non è che mi stia sulle palle eh, ma cosa può risolvere un essere così insulso, così lontano dal nostro mondo, il mondo dei precari, dei tassati, dei multati, dei disoccupati, dei 1000 euro al mese, dei mutui e dei carburanti al galoppo, del proibizionismo, cosa ne sà? Cosa ne sà della rabbia, della frustrazione, dello sconforto, della passione, della gioia, dell’allegria..cosa ne sa uno sfigato babbo politicante come TriplaV? Niente…lui si preoccupa, come tutti i politicanti, della forma, delle istituzioni, delle TROIATE DEL CAZZO che non servono a niente a parte far sopravvivere quell’inutile razza che sono i politici italiani e il loro microcosmo (accidenti..mentre scrivevo mi è partito un embolo di rabbia..).

  • Per la prima volta in Italia il popolo ha potuto sceglire il proprio leader!!!

Ultima nell’elenco ma non nella classifica delle buffonate, questa voce ha veramente del ridicolo. Cioè, questi quà fondano un nuovo partito, lo chiamano Democratico, organizzano (in pieno stile democratico) le elezioni e poi ci mettono un candidato unico…

Bindi e Letta gli “avversari”…ma perfavore..andate a prendere per il culo qualcun’altro…

Se è vero il detto Chi ben comincia è a meta dell’opera mi viene da sboccare a pensare al resto che farà questo nuovo gioiello della politica italiana.

Ma la cosa che più mi fa incazzare è che conosco alcune persone che stimo profondamente che sono andate a votare (e hanno pagato per farlo…fa sempre parte della loro democrazia).
Credetemi, non sono ignoranti o stupidi, anzi, eppure sono andati ugualmente, dopo 60 anni di inculate da parte dei politici loro sono andati ancora, loro ci credono ancora.
Ed è per questo che i politici di merda (tutti) mi fanno incazzare, è per questo che li odio, perchè possiedono un tesoro di inestimabile valore che siamo noi, la nostra volontà, la nostra intelligenza, la nostra passione,la nostra fantasia, e loro ci sputano addosso perchè loro queste cose non le hanno, loro, esseri meschini che senza le paraculate non saprebbero neanche sopravvivere…
A loro le nostre infinite risorse non interessano, non le capiscono… a loro interessa solo parare il loro culo e sfondare il nostro.

E lo stanno facedo alla grande.

Blog Action Day lunedì,15 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Ambiente, Animali, Attivismo, Ecologia.
add a comment

Nel mio piccolo raccolgo l’invito di Blog Action Day e quest’oggi farò un post sull’ambiente, argomento a me molto caro.

Già, tra le altre cose adoro la natura e sono un ecologista (relativamente) impegnato.

Niente di che eh…però cerco di stare molto attento a come utilizzo le risorse che madre natura ci ha donato e ci dona ogni giorno.

Odio lo spreco, qualsiasi tipo di spreco, ma purtroppo la nostra civile civiltà occidentale e maestra in questo. E così capita tutti i giorni di andare in uffici, centri commerciali, cinema, stazioni dove ci sono accese migliaia di luci (quasi sempre alogene…), i condizionatori, che facciano caldo o freddo, vanno a manetta. I computer nelle aziende che vengono lasciati accesi sempre, di notte, nei week end…e io che mi salto a destra e a manca per spegnere tutte le lucine dello standby a casa mia…

Nel mio piccolo cerco di usare solo quello che mi serve, riciclare qualsiasi cosa sia riciclabile…
Appoggio da anni ormai il progetto di Lifegate e ho messo a impatto zero i kilometri della mia moto (sottolineo moto, non scooter, moto..!) e pure l’ufficio!!!
Ho comprato due paia di Lifegate Jeans, molto belli,li consiglio a tutti, a volte vado a mangiare pure al Lifegate Cafè.

Sono molto favorevole alle energie alternative, assolutamente favorevole, ma sono anche convinto che non ci sarebbe tutta questa necessità se la gente non sprecasse a palate l’energia che abbiamo tutt’ora.

Cmq la mia casetta incostruzione sarà predisposta sia per il fotovoltaico che per il solare termico..ovviamente!!!

I miei amici dicono che sono un mezzo fanatico…a me non sembra di fare niente di più di ciò che una normale logica e rispetto per quello che mi circonda suggerisca di fare.

Ovviamente questo attaccamento a madre natura mi spinge ad adorare gli animali!!! Io e la mia amata abbiamo un cane a testa e (vabbè..adesso mi direte pure voi che sono fanatico ma tanto ci sono abituato :p) sono una cosa stupenda!!

Essendo tra l’altro un non credente, nn credo assolutamente ad una superiorità umana nel regno animale (anzi..và che mondo id merda che abbiamo messo qui…) quindi rispetto gli animali come rispetto qualsiasi altra forma di vita. Non sono ancora vegetariano ma credo lo diventerò entro l’anno prossimo.

Questi pensieri (come molti altri) li condivido appieno con la mia amata ma lei, essendo avanti, è vegetariana da una decina d’anni!!

 

E’ dura…. venerdì,12 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Free Software, Riflessioni, Ubuntu.
add a comment

tu sei una mucca…?

essere così superiori…ci si sente un po’ soli ogni tanto…per fortuna che c’è la mia amata…!

Serata “strana”…ne ho approfittato per installare la Gutsy Gibbon Released Candidate…nn ce la facevo ad aspettare l’uscita ufficiale!!!…e l’ho anche già personalizzata.

Inutile dire che la consiglio caldamente!

Un mondo GNU/Linux martedì,9 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Uncategorized.
1 comment so far

Già, se il mondo funzionasse come GNU/Linux andrebbe tutto alla meraviglia.

Se la società funzionasse come la comunità degli utenti GNU/Linux sarebbe senza dubbio un mondo migliore.
Mi unisco all’appello degli amici di linuxiso.it by pollycoke e aggiungo
Pulisciti il cervello, apri gli occhi, … usa GNU/Linux

Usa Linux..per dio!

Uomo di merda: ecco un esempio. martedì,9 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Informatica, Io non stimo, Personaggi.
3 comments

uomo di merda

Già, eccolo. Avete presente quando pensate a una persona infida, maligna, subdola, falsa, strisciante, che venderebbe la madre, che inchiappetterebbe Gandhi….un uomo di merda insomma.

No, nn ce l’ho ancora (per adesso) con i vigili urbani, questo essere è comunque molto intelligente, un manager con i controfiocchi.

All’anagrafe fa Steven Anthony Ballmer ed è il CEO della Micro$oft…praticamente il braccio destro di Lucifero.

Beh, nn è nuovo a sparate totalmente FUD e, visto che vuole tenere alta la sua media, come riporta Ossblog in questo post, durante un evento non meglio specificato di casa Micro$oft ha ben pensato di uscire con un paio delle sue.

Come antipasto ha iniziato a dire che Google legge la posta dei propri utenti per poi propinargli nella casella della pubblicità ad hoc.
“La nostra Windows Live Hotmail e i servizi ad essa collegati non generano poi così tanti guadagni… e così ci vien da pensare che l’invasione della privacy in qualche modo paghi”
O brutto testa di cazzo, tutto quello che siete l’avete costruito sulla violazione costante della privacy dell’utente e dopo 20 anni di spiate e copiate adesso “ti vien da pensare..”
A parte che a me l’altro giorno nel mio account Big G mi ha rifilato la pubblicità dei gadget dell’Isola dei Famosi(coglioni) e vi giuro sulla banana di Elvis che io non guardo ne scrivo ne cerco informazioni ne conosco gente che lo fa riguardo quell’argomento. A parte questo, Google non è certo meglio di Micro$oft ma questa affermazione è come vedere una zoccola che dice ad una mucca VACCA!!

Poi, per concludere alla grande, se ne è venuto fuori con questa:
“Chi usa RedHat, almeno per quanto riguarda la nostra proprietà intellettuale, ha in un certo senso l’obbligo di ricompensarci”

Così su due piedi l’unico commento che mi viene in mente è un tale sproloquio che mi dovrei automoderare…se mi soffermo un attimo invece mi vengono in mente tanti di quegli argomenti con cui controbattere a questa cazzata che esaurirei in un attimo lo spazio concessomi da WordPress per questo blog e per di più sarebbero scontati come lo è dire che 1+1 fa 2

quindi

Mio caro Stevy, l’unico obbligo che mi sento di avere nei vostri confronti è quello di

MANDARVI A CAGARE

sempre
costantemente
all’infinito

p.s.: ai più sensibili chiedo venia del linguaggio colorito di questo post ma ste cose mi fanno sbroccare…

p.s.s: notare il colore della scritta in sintonia con la meta in questione…

Eduki sabato,29 settembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Free Software, Informatica, Libertà, Personaggi, Progetti, Ubuntu.
7 comments

Questo post è come un ambulante che cerca di far conoscere di più la Coca Cola nel mondo…cmq è un piccolo gesto che và fatto,per quel poco che può contare…

Simone Brunozzi è Ubuntista, uno dei migliori personaggi italiani nel mondo Software Libero. Cmq per info su di lui e sul suo lavoro vi consiglio di immergervi nel suo blog..nn ne rimarrete delusi.

Questo post più nello specifico è per publicizzare il suo nascente progetto:

EDUKI

Mi raccomando gente…accorrete numerosi!!!

Campione del Mondo!!! sabato,29 settembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Emozioni, Imprese, Personaggi, Sport.
2 comments

Il ciclismo non mi piace.

Odio le loro gare che fanno chiudere le strade.
Odio i vecchietti con la bandierina che non mi fanno passare anche quando nn ci sono bici nel raggio di chilometri.

Odio i ciclisti che per la strada non vanno in fila indiana (tutti) ….
Odio come si vestono i ciclisti.

Odio la Federazione internazionale e soprattutto quella del Tour perchè sono dei mafiosi bastardi. (forza Di Luca!!)

Ma il mio papà, come tutti i papà, nn si perde la gare e quindi..
Amo guardare le gare di ciclismo con mio papà

E’ appena terminato la gara che ha assegnato il mondiale femminile e ha vinto un’italiana…! Marta Bastianelli

Mai vista,mai sentita..ma oggi mi ha emozionato veramente con un grandissima azione che l’ha portata alla vittoria

quindi…

GRANDISSIMA MARTA

CAMPIONE DEL MONDO!!!!!!

 

Marta

Sommergetela di complimenti qui.

Sto studiando…. giovedì,27 settembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Free Software, Informatica, Passione.
add a comment

studio…

Come promesso mi sto strippando con il wiki di WordPress..!!

Nel frattempo sto anche installando su una partizione del desk la “nuova” Ubuntu 7.10 Beta

Serata da nerd insomma…

Io c’ero! giovedì,27 settembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Attivismo, Eventi, Libertà, Moto, Petizioni, Rivoluzione.
2 comments

 

Iscriviti al Vaffanculo Day

Eh già..!

Con un pò (parecchio) di ritardo ma cmq…io c’ero!!!!

Dopo un pomeriggio in riva al fiume con gli amici a giocare a pallone io e RCFS siamo saltati sui nostri mezzi e ci siamo recati in piazza…
E’ la prima volta che sono contento di fare la fila…!! Quando siamo arrivati non ci credevo che ci fosse così tanta gente per il V-Day…!! Cmq così è stato, e dopo mezz’oretta di fila abbiamo fatto le nostre belle firmette.
Allego qualche foto per testimoniare il fatto!

V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY

Iscriviti al Vaffanculo Day

la fila… I nostri mezzi… io (…) che firmo

p.s.:GIURO che quando imparo a mettere le immagini in modo decente sistemo tutti i post!

Digital Freedom – Micro$oft : 2 – 0 lunedì,17 settembre, 2007

Posted by Donchisciotte in Free Software, Informatica, Libertà, Male.
4 comments

Fiesta!

Dopo il colpo messo a segno da Free Standard è’ notizia dell’ultima ora…

I Giudici (in maiuscolo per onorarli) di Lussemburgo hanno confermato la maxi multa di circa 500 milioni di euro (milione più milione meno) inflitta il 24 marzo 2004 dalla Commissione Europea guidata dal nostro Mario Monti all’odiata casa di Redmont per abuso di posizione dominante.

Quello che poi personalmente mi fa spanciare è che questa multona è dovuta, oltre alla mancanza di interoperabilità dell’SO di casa Micro$oft che è la cosa più grave, all’inserimento di default nel già mediocre Sistema Operativo di Media Player che diciamocelo…FA CAGARE rispetto alle decine di player multimediali FREE in commercio.

Due esempi:
Per WinZozz (cambiate SO..!!) esiste VLC che è molto più versatile, configurabile, universale.
Per GNU/Linux ce ne sono decine ottimi, uno su tutti è Amarok, un player da leccarsi le dita.

Che dire, una volta ogni tanto sono orgoglioso di essere europeo. Sono orgoglioso che la Comunità Europea non si sia piegata come gli USA a subdoli interessi commerciali e sono orgoglioso che a capo di questo manipolo di piccoli eroi ci sia un italiano da qualcuno bocciato

Speriamo ora che quei 500 milioni di euro vengano utilizzati nel migliore dei modi.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.