jump to navigation

Milano…da vomitare! venerdì,26 ottobre, 2007

Posted by Donchisciotte in Ambiente, Ma perchè?, Riflessioni.
trackback

Questa settimana per vari motivi per alcuni giorni sono diventato un cittadino della più luccicante metropoli d’Italia che sta ad una trentina di chilometri da me.

Ci vado spesso, la mia amata è nativa di quei lidi, ma non avevo mai fatto il pendolare durante mesi non estivi e spero di non farlo più!!!
Code interminabili, grigio, vento, pioggia, smog, sgasate nere dei camion….
Una tristezza…mamma mia….
Ma ci credo che i milanesi scappano appena possono…io ci scapperei per non tornare!

L’altro giorno per tornare a casa ho fatto la scellerata scelta di non prendere l’autostrada…35 km = 90 minuti..e stavo uscendo da Milano…quelli in entrata credo di averli incrociati ancora in file stamane… Stamattina per fare 10km c’ho messo 35 minuti più 10 per trovare un parcheggio che cmq era in divieto di sosta ma in una via laterale….

Lo sapevo già ma ora è veramente ufficiale: non sono un uomo di città!

Il mio paesello non è il massimo ma posso farmi qualche giretto in bici senza rischiare di essere travolto o di respirare le sgasate altrui…
Per fare 10 km ci metto 10 minuti…
Per parcheggiare ci metto 1 minuto
Anche se c’è un tempo schifoso come in questi giorni per lo meno dalla finestra nn vedo la città grigia, bagnata e smoggheggiante ma dei prati verdi che profumano d’autunno.
Tutto ciò senza considerare la qualità della vita, il costo della vita, il costo delle case!!!

Amici milanesi, venite a stare in provincia…lo sò che avete per antonomasia la puzza sotto il naso verso noi provincialotti, noi paesanotti, ma miei cari, la puzza ce l’avete perchè vivete in un posto che puzza

Annunci

Commenti»

1. six - sabato,27 ottobre, 2007

…ti dirò….ero “provincialotta2 adesso lo sono meno…il segreto è lasciar perdere la macchina e ti assicuro che…SI-PUO’-FAREEEEE!!! (se capisci l’allusione).
Ma io non faccio testo…amo l’autunno e il pan-di-mòrt…

2. donchisciottedellamancia - sabato,27 ottobre, 2007

beh un pregio che nn ho citato della città è sicuramente l’abbondanza di mezzi pubblici che ti permette davvero di lasciare l’auto ferma settimane.
Ma a parte le code, la cosa che mi ha sconfortato è proprio il leggendario grigiore della città, l’inquinamento acustico (ora io guardo dalla finestra, c’è un pallido sole che illumina la campagna e gli uccellini cantano…no, nn sono biancaneve però!) e la frenesia di tutti i movimenti che ti circondano.

3. Cesca - venerdì,23 novembre, 2007

Invertire il polo positivo con il negativo e il negativo con il positivo… qui dovrebbero invertire i prezzi delle case, altroché!

In provincia ci scapperemmo più che volentieri e anche non solo nel fine settimana.

4. donchisciottedellamancia - venerdì,23 novembre, 2007

e scappateci! volere è potere ;p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: