jump to navigation

Bye Hungary giovedì,8 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Storie.
trackback

Ormai la 4 giorni ungherese, la prima di una indeterminata serie, è giunta al termine.
Oggi devo dire che è stata come una giornata di ferie perchè, terminati ieri i task che potevo fare, oggi c’erano solo degli appuntamenti che riguardavano i miei due colleghi a Budapest quindi io ho girovagato con loro per la città scroccando connessioni wireless qui e là…
Giusto per stare in tema abbiamo pranzato al messicano ed ora, mentre loro stanno espletando il loro ultimo appuntamento, io scribacchio su una panchina in Vàct utcà, una via del centro.
La città è molto bella, niente da dire. Ci sono parecchi monumenti, palazzi antichi, cattedrali e musei. C’è anche la Fashion Street che è un po’ la zona dei negozi più fichi e oggi, che è una bellissima giornata, tutto il centro pullula di gente. Ieri sera abbiamo mangiato in questa zona ma la sera qui sembra ci sia un coprifuoco…alle 22 nn c’è in giro più nessuno e trovare un posto aperto per mangiare non è così facile.
Considerando che lo stipendio medio qui è di 400 € ci sono forti controsensi perchè, se lontano da Budapest il costo della vita è proporzionato al reddito, qui a Budapest i prezzi nn sono molto inferiori ai nostri, anzi, a volte la roba costa anche di più…nel locale in cui siamo andati a mangiare qualcosa ieri un Mojito costava 3000 fiorini..facendo conto che 1 euro sono circa 250 fiorini fatevi voi un po’ i conti…!!!
Cmq l’ennesima bella esperienza…sicuramente ci dovrò tornare ancora un po’ di volte e la cosa mi fa piacere, anche se nn proprio a Budapest.
Ah…un mito da sfatare assolutamente….l’Ungheria non pullula per niente di belle donzelle…!!
Cioè, non solo non pullula ma la media è proprio bassa…l’Italia vince 10 a 2!!!! Che poi ci sia un po’ di zoccolame, quello un po’ come dappertutto…ieri sera il tassista ci volva portare in una casa privata for fuck mentre un improbabile pr del night in fianco al nostro albergo è stato più esplicito con un entrare gratis, bere, scopare!!
Vabbè, quando si parla di quello, tutto il mondo è paese!!

Annunci

Commenti»

1. Milena - venerdì,16 maggio, 2008

la prima di un’indeterminata serie…nel senso che ti rispediscono presto sempre in Ungheria? Possibilità che ci resti indeterminatamente??

2. Gianca - venerdì,16 maggio, 2008

sput sput donna nana…poi ti metteresti a piangere che ti manco.. :p

3. Milena - martedì,20 maggio, 2008

botte piccola, vino per intenditori…..ma la volpe, si sa, trova le scuse, quanno nun gliela fà…….

(prego apprezzare lo stornello romano…)

4. Gianca - martedì,20 maggio, 2008

si si, sta cosa della botte piccola è come sposa bagnata sposa fortunata, pestare la cacca porta fortuna eccetera eccetera…palliativi per addolcire situazioni disgraziate…!! preferisco essere alto, nn pestare nessuna sostanza molle e puzzolente ed evitare il matrimonio (l’ultima è drastica…troppo rischioso :p )
cmq tu sei l’eccezione che conferma la regola :*

5. Milena - martedì,20 maggio, 2008

mh, ti sei ripreso all’ultimo………………cmq ti informo che i miei centosessantaquattro centimetri, che per te rappresentano la nanitudine, per il resto del mondo sono considerati una dimensione umana. Canonica. Ortodossa. Normale. Dignitosa. Uff…….;(

6. Gianca - martedì,20 maggio, 2008

per il resto del mondo sono considerati una dimensione umana
unana vorrai dire…ahuauhauhauhauh :p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: