jump to navigation

Il travaglio dell’informazione lunedì,12 maggio, 2008

Posted by Donchisciotte in Libertà, Personaggi, Riflessioni.
trackback

Non amo molto far rimbalzare notizie che già affollano la blogosfera, gionali e telegiornali perchè in fondo finchè restano nella prima dimensione sono cose interessanti e nuove, quando passano alla seconda già sono un po’ riscaldate, quando arrivano alla terza una persona che un filo di consapevolezza e che usa la rete per informarsi ne ha già pieni i coglioni e sentire i soliti fantocci dire le solite minkiate mi fa rotolare le palle.
Però sto giro facciamo un’ eccezione (va con l’apostrofo giusto..?) dai…in fondo la notizia è sostanzialmente divertente (ma relamente angosciante)…

Vabbè, i fatti li conoscete più o meno tutti…in caso voleste fare una ripassatina consiglio la lettura del post di ieri del nostrano Daniele Martinelli.

Ed ora cosa succederà? Vabbè storia già vista no?

Santoro si contenga!!Lei è un dipendente (quando io nn sono al governo ndr) del servizio pubblico!! (che gestisco io e i miei scagnozzi ndr)

Ma in fondo ci sarà una certa coerenza…il governo attuale non deluderà le aspettative come il suo predecessore…l’elettorato del governo attuale continuerà a spararsi serate divano/tv da brividi con Striscia e la De Filippi che scandiscono i ritmi serali, rincoglionendosi e compiacendosi della propria scelta, ottuso, ignorante e credulone come sempre è stato.
L’elettorato della parte opposta invece continuerà a fare opposizione, l’unica cosa che ha sempre fatto, pure quando era al governo, e continuerà a spararsi programmi stra-pallosi che parlando di quella che loro definiscono politica ma che non è altro che un ammasso di minkiate ideologiche snocciolate dal fantoccio di turno (Santoro non ci sarà più e mi chiedo quanta vita avrà la Gabanelli) rincoglionendosi sempre più nell’intellettualità tipica della sinistra, guardando il vicino elettore con superiorità non rendendosi conto che l’unica differenza che passa tra una merda di cane e una di cavallo è la dimensione, ma la sostanza è identica.

Vabbè che dire, fortunatamente ho una vita piacevole e tenterò di non curarmi di loro, ma guardar e passar oltre tanto, appena accennerò un velato sostegno a Travaglio o peggio, a Grillo (il demonio!!!) sarò sbeffeggiato come credulone e povero pirla…io…nn loro..!!!

ahahahahaah, fortuna che sono ben consapevole da che parte stanno i pirla 😉

Annunci

Commenti»

1. Milena - venerdì,16 maggio, 2008

quella della merda è inarrivabile, e la aggiungo a quella sul medioevo…ma cos’hai un quadernino di aforismi?

e comunque è inutile che spacci per piacevole una vita trascorsa a dipingere caloriferi………….:)))))))

2. Gianca - venerdì,16 maggio, 2008

ahuauhauhauh sput periodico a tuà!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: